12 trucchi per dimagrire che solo i nutrizionisti conoscono

12 trucchi per dimagrire che solo i nutrizionisti conoscono

insalata sana e altri contenitori per alimenti e nastro di misurazione verde VICUSCHKA/Shutterstock

Le dimensioni delle porzioni contano

“Che si tratti di carboidrati, glutine o zucchero bianco, le persone spesso mi dicono cosa non stanno mangiando e poi mi chiedono perché rinunciare a quella particolare cosa non li ha aiutati a perdere peso”, dice Collingwood. “Cerco di aiutare i miei clienti a rendersi conto che rinunciare a certi cibi non è la risposta. Anche i cibi “sani” possono causare un aumento di peso se li mangi troppo!” Avere un’idea delle porzioni adeguate può aiutare a far pendere la bilancia a tuo favore. Anche se può essere difficile ricordare le porzioni corrette per ogni cosa, può help Sapere qual è una porzione accettabile per i cibi ipercalorici che mangi di solito (mandorle, burro di arachidi, olio d’oliva e avocado, per esempio).

mani che tengono sacchetto di carta di generi alimentari tra cui verdure, frutta e paneKucherAV/Shutterstock

essere più consapevoli

Solo perché una dieta specifica ha funzionato per il tuo amico o una certa celebrità non significa che lo stesso approccio ti aiuterà a sentirti allo stesso modo. “Ognuno ha esigenze nutrizionali e preferenze alimentari diverse, quindi la dieta ideale di ognuno sarà diversa”, afferma la nutrizionista Caroline Passerrello, portavoce dell’Accademia di nutrizione e dietetica. Per questo Passerrello suggerisce di mangiare in modo consapevole e lei stessa segue l’approccio. “Piuttosto che cercare di mangiare un certo numero di calorie o nutrienti specifici, mi concentro su come mi sento e mangio in risposta alla fame fisiologica”. Cerca su Giornale dell’Accademia di nutrizione e dietetica suggerisce che questo approccio può aiutare a evitare il mangiare emotivo e può aiutare le persone a consumare meno calorie, il che, nel tempo, può portare alla perdita di peso.

Ciotola di porridge di farina d'avena con banana, mirtilli, mandorle, cocco e salsa al caramello su tavola rustica verde acqua, cibo caldo e salutare per colazione, vista dall'alto, piattoJulia Sudnitskaya/Shutterstock

Mangia proteine ​​a colazione

Se prendi spesso una barretta di cereali o un frutto a colazione, potresti prepararti a mangiare troppo nel corso della giornata. “Mangio da 20 a 30 grammi di proteine ​​​​come parte della mia colazione”, afferma Collingwood. “Mi tiene pieno per diverse ore e aiuta a tenere sotto controllo il mio appetito durante il giorno, soprattutto di notte”. La ricerca conferma che è una tattica efficace. In uno studio del 2015 in Diario nutrizionale Le persone che hanno iniziato la giornata con da 30 a 39 grammi di proteine ​​hanno finito per mangiare circa 175 calorie in meno a pranzo, probabilmente perché le proteine ​​stimolano la secrezione di un ormone intestinale che innesca sensazioni di pienezza.

Considera di mangiare un uovo sodo (6 grammi di proteine) con un contenitore da 5,3 once di yogurt greco semplice (15 grammi di proteine). Oppure goditi una ciotola di farina d’avena fatta con 3/4 di tazza di avena (7 grammi di proteine), 3/4 di tazza di latte al 2% (6 grammi di proteine) e 3 cucchiai di proteine ​​di canapa in polvere (15 grammi di proteine). . Per insaporire, aggiungi un filo di miele nella tua ciotola.

Leave a Reply

Your email address will not be published.