4 abitudini alimentari che danneggiano la salute mentale, afferma un nutrizionista

Ciò che mangiamo non influisce solo sul nostro peso, sulla fame o sui livelli di energia. La scienza attuale suggerisce che le scelte che fai nella tua dieta possono avere ampie implicazioni per il tuo fisico generale. Altro salute mentale. Ad esempio, uno studio del 2022 ha trovato un legame tra cibi ultra-lavorati e depressione e uno studio del 2020 su Giornale europeo di genetica umana riportato una connessione tra cattiva alimentazione e disturbi della salute mentale nei giovani. Il cibo e i nostri comportamenti intorno ad esso possono influenzare tutto, dall’umore all’autostima… .

Nel prenderti cura della tua mente? Inoltre, non perdere 5 abitudini alimentari che avvantaggiano la tua salute mentale, dice un dietista registrato

Ottieni il @ sanoRiepilogo del lettore Notiziario

“Sebbene il cervello preferisca il glucosio come fonte di carburante, diversi studi dimostrano che una dieta ricca di zuccheri è collegata a malumore e depressione”, afferma Kitty Broihier, MS, RD, LD, proprietaria di NutriComm e creatrice del Eating Habits Laboratory. “Il consumo di zucchero aumenta l’infiammazione nel corpo, che può anche essere un fattore nella risposta mentale a una dieta zuccherata. Può essere molto facile identificare gli alimenti zuccherati nella dieta, ma è importante considerare anche ciò che stai bevendo”.

Le bevande zuccherate come le bibite gassate sono state collegate a molti problemi di salute, incluso un aumento del rischio di sviluppare diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e steatosi epatica. Incasina anche la tua salute neurologica: secondo uno studio in frontiere della psichiatria, Bere regolarmente bevande zuccherate è stato collegato a maggiori problemi psicologici e comportamentali per gli adolescenti e ha portato a esiti negativi sulla salute mentale per gli adulti.

Questo è il tuo cervello sullo zucchero: un nutrizionista spiega in dettaglio come un debole per i dolci può peggiorare la tua memoria

Lo zucchero è una parte importante di quella che molti professionisti della nutrizione chiamano la dieta americana standard (SAD). Purtroppo l’abbreviazione di questa dieta è azzeccata: seguire il SAD significa anche consumare grandi quantità di grassi saturi e cibi raffinati o trasformati. La ricerca ha dimostrato che il consumo di questi può aumentare il rischio di sintomi di depressione, secondo la rivista PLoS UNO.

Tuttavia, non si può negare che questi alimenti siano convenienti. A volte è necessaria una rapida corsa attraverso il drive-thru quando si ha fame e si cerca di mantenere un livello di zucchero nel sangue sano. Ma puoi comunque provare a mantenere i tuoi pasti convenienti senza esagerare con grassi saturi e cibi raffinati, come scegliere queste 10 opzioni di fast food salutari la prossima volta che ordini.

Il conteggio delle calorie è stato un modo tradizionale per cercare di perdere peso e rimanere in salute, ma Broihier sottolinea che l’iperfissazione sui numeri può influenzare negativamente la tua salute mentale nel tempo. “Il monitoraggio può essere uno strumento utile, soprattutto quando stai solo stabilendo una nuova abitudine o iniziando a eliminare un’abitudine inutile”, dice, aggiungendo, “[…B]ma quando lo fai a lungo termine, questa abitudine può trasformarsi in un’ossessione che finisce per dominare la tua vita.

Broihier in genere incoraggia i nuovi clienti a iniziare con il monitoraggio e alla fine li invita a rinunciare allo strumento per impostare una soglia più sana e più generale. abitudini più sane.

Quindi, invece di contare, dice, molti esperti consigliano di incorporare un equilibrio di cibi sani nella tua dieta Quindi presta attenzione a come ti senti man mano che ne ricevi di più.

15 foto che dimostrano che contare le calorie non sempre aiuta a dimagrire

La ricerca mostra come l’infiammazione nel corpo può aumentare il rischio di depressione e gli scienziati suggeriscono di trovare modi per ridurlo. La tua dieta può svolgere un ruolo importante nell’aumentare l’infiammazione, quindi scegliere di consumare regolarmente cibi antinfiammatori – come verdura, frutta e pesce – può aiutare a ridurre il rischio di depressione, rispetto a una dieta ricca di zuccheri aggiunti, bibite gassate e spazzatura. . cibo, secondo Giornale internazionale di ricerca ambientale e salute pubblica.

Prova a incorporare questi 18 alimenti antinfiammatori nella tua dieta per ottenere il massimo dai loro benefici per la salute mantenendo la tua salute mentale in buone condizioni.

Per ulteriori aggiornamenti sul benessere, segui The Healthy su Facebook, Instagram e twitter. Continua a leggere:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *