6 benefici del frutto del drago: più nutrizione, ricette e altro

6 benefici del frutto del drago: più nutrizione, ricette e altro

Cos’è il frutto del drago?

Lo sappiamo tutti: dovremmo consumare da due a cinque porzioni di frutta e verdura al giorno.

Forse non sei all’altezza. O forse sei caduto in una carreggiata di frutta, cercando costantemente la stessa opzione sana ma noiosa: ciao, banane.

Entra nel frutto del drago, una scelta meno conosciuta ma sempre più popolare.

Conosciuto anche come pitaya, il frutto del drago prende il nome dal suo esterno appuntito, afferma Akua Woolbright, MD, direttore nazionale della nutrizione per la Whole Cities Foundation, il braccio senza scopo di lucro di Whole Foods.

Non è solo un alimento dall’aspetto divertente: secondo quanto riferito, il frutto del drago ha una serie di benefici nutrizionali. I guru della nutrizione hanno propagandato la sua capacità di aumentare gli antiossidanti, sostenere una buona salute e persino aiutare a gestire il diabete.

Abbiamo parlato con nutrizionisti ed esperti di cibo per scoprire tutto quello che c’è da sapere sul frutto del drago, compresa la sua provenienza, come gustarlo e se i suoi benefici reggono davvero.

(Ecco i migliori segreti di un’alimentazione sana dai nutrizionisti.)

Origini del frutto del drago

In questi giorni, troverai il frutto del drago nella sezione dei prodotti del tuo negozio di alimentari locale, ma non è sempre stato così.

“Il frutto del drago è originario dell’America centrale”, afferma il dott. Woolbright. lei cresce Ilocereo cactus, che si trova spesso in Messico ma può crescere in tutto il mondo.

Mareya Ibrahim, fondatrice di Eat Cleaner e autrice di Mangia come se dai una forchetta dice che il frutto del drago è molto popolare nel sud-est asiatico, dove cresce anche.

Com’è il frutto del drago?

Anche se non hai mai sentito parlare del frutto del drago, probabilmente l’hai già visto. Probabilmente è l’unico prodotto fucsia che troverai nei tuoi acquisti estivi.

Taglia la buccia rosa spinosa e di solito troverai una polpa bianca con piccoli semi neri all’interno. “I piccoli semi all’interno sono croccanti ma commestibili, come un kiwi”, afferma Susan Bowerman, RD, direttore senior dell’educazione e formazione nutrizionale mondiale presso Herbalife Nutrition.

C’è più di una varietà di frutto del drago, più comunemente distinto dall’aspetto.

“Esistono varietà più insolite che hanno polpa rossa con semi neri o buccia gialla con polpa bianca e semi neri”, afferma Marvin Singh, MD, direttore della gastroenterologia integrativa presso il Susan Samueli Integrative Health Institute di UC Irvine e fondatore della Precisione Clinic. fuori San Diego.

Come una scatola misteriosa, non sai mai esattamente cosa otterrai.

“Sebbene la carne rosa brillante assomigli a un pesce tropicale incrociato con una pianta e ha avuto un bambino, non sai mai se avrai dentro la carne bianca o rosa finché non la taglierai”, dice Ibrahim.

Che sapore ha il frutto del drago?

Diverse varietà di questo frutto esotico hanno gusti diversi.

“La varietà bianca tende ad avere un sapore molto delicato, mentre le varietà rosa/rosso scuro tendono ad avere più sapore, simile a un cocomero”, afferma Bowerman.

nutrienti del frutto del drago

Il frutto del drago contiene molti nutrienti essenziali. Ecco la scaletta nutrizionale e la percentuale del valore giornaliero raccomandato (DV) per 100 grammi di frutta del drago a cubetti:

Calorie: 60

Proteina: 1,2 g (2 percento DV)

Grasso: 0 g (0 percento DV)

carboidrati: 13 g (5 percento DV)

fibra: 2,9 g (10 percento DV)

Calcio: 18 mg (1% DV)

Vitamina C: 2,5 mg (3 percento DV)

Ferro da stiro: 0,74 mg (4 percento DV)

Magnesio: 6,3 mg (1,5 percento DV)

Fosforo: 60,2 mg (4,8 percento DV)

La quantità di nutrienti che promuovono la salute nel tuo frutto del drago dipenderà dalla varietà. “I frutti con un tono della carne più profondo possono avere un maggiore valore nutritivo”, afferma il dott. Woolbright.

Benefici del frutto del drago

Grazie al suo aspetto insolito e ai suoi nutrienti, il frutto del drago è un successo tra gli appassionati di alimenti naturali. Ma nota che non esiste davvero alcuna ricerca che conceda poteri speciali al frutto del drago su altri frutti ricchi di sostanze nutritive.

“Sebbene il frutto del drago non sia stato direttamente collegato alla prevenzione delle malattie, gli alimenti ricchi di antiossidanti e fibre possono supportare la salute del cuore mentre combattono l’infiammazione che può aumentare il rischio di malattie future”, afferma Erin Palinski-Wade, nutrizionista e autrice del libro. Dieta grassa della pancia per manichini.

Il frutto del drago contiene buone quantità di vitamina C e magnesio (ne parleremo più avanti), oltre a carotenoidi, licopene, manganese, fosforo, ferro e calcio.

È a basso contenuto calorico

“Il frutto del drago è povero di calorie, solo circa 60 per mezzo bicchiere di frutta”, afferma Ibrahim.

È una scelta intelligente per le persone che cercano di mantenere il proprio peso.

È ricco di fibre

Il frutto è anche ricco di fibre, che aiuteranno ad alleviare la stitichezza e a far muovere le cose. “Una porzione da una tazza ha sette grammi di fibre”, afferma Jenna Gorham, dietista registrata, nutrizionista autorizzata e fondatrice di Link, un’azienda che collega i marchi ai nutrizionisti.

Poiché un frutto di drago di dimensioni medie è più piccolo di una tazza, dice che un tipico frutto di drago ha circa 2 grammi di fibra.

Tuttavia, questo non è solo un vantaggio per le persone con costipazione.

“Il suo contenuto di fibre aiuta a ridurre il colesterolo, la glicemia e la pressione sanguigna e supporta un sano sistema digestivo”, afferma il dott. Woolbright.

Primo piano di pitaya bagnati su tavola di legno su sfondo nero

Thu Thai Thanh / EyeEm / Getty Images

È ricco di magnesio

“Il frutto del drago contiene più magnesio della maggior parte dei frutti, che può aiutare a mantenere la salute”, afferma Palinski-Wade.

Il magnesio ha una serie di vantaggi, tra cui la riduzione del rischio di malattie cardiache, la riduzione dell’ansia e l’abbassamento della pressione sanguigna, tra molti altri.

Hai problemi di sonno? “Bassi livelli di magnesio possono aumentare l’insonnia, quindi aggiungere il frutto del drago alla tua dieta può aiutare a migliorare il sonno”, afferma Palinski-Wade.

È ricco di vitamina C

Se senti che sta arrivando un raffreddore, Ibrahim dice che il frutto del drago può aiutarti.

“Può rafforzare il sistema immunitario in quanto fornisce una buona quantità di vitamina C”, afferma Palinski-Wade.

Contiene prebiotici

Hai sentito parlare di probiotici, senza dubbio, i batteri buoni che aiutano a mantenere sano il tuo sistema digestivo. Puoi nutrirli e incoraggiare la loro crescita con i prebiotici, e il frutto del drago lo fa. “I prebiotici contenuti nel frutto del drago aiutano a mantenere una buona salute”, ha affermato il dott. spiega Woolbright.

Il frutto del drago può aiutare con la perdita di peso?

“Il frutto del drago è naturalmente privo di grassi, povero di calorie e ricco di fibre, il che lo rende un’ottima scelta alimentare per la perdita di peso”, afferma il dott. Woolbright.

“In quanto frutto ricco di fibre, il frutto del drago può apportare benefici al peso corporeo”, afferma Palinski-Wade. “Mangiare una dieta ricca di fibre è associata a un miglioramento del peso corporeo e a una circonferenza della vita ridotta”.

Poiché la maggior parte delle persone non assume abbastanza fibre, anche una tazza al giorno può fare la differenza.

“Questo può aiutare a fornire una sensazione di pienezza che può portare a un minor consumo di calorie nel corso della giornata”, afferma Palinski-Wade. “Inoltre, gli alimenti ricchi di fibre possono aiutare a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, combattendo le voglie”.

(Dai un’occhiata a questi incredibili segreti per la perdita di peso da tutto il mondo.)

Ci sono rischi o effetti collaterali?

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che ci sono pochissimi effetti collaterali del frutto del drago. Ma è impossibile escludere reazioni allergiche per tutti.

“Sebbene gli effetti collaterali siano rari, le persone che non hanno consumato il frutto del drago dovrebbero fare attenzione a possibili reazioni allergiche la prima volta che lo provano, come con qualsiasi nuovo alimento”, afferma il dott. Woolbright.

E, come sottolinea Bowerman, un improvviso afflusso di fibre nella tua dieta può causare alcuni cambiamenti piuttosto esplosivi.

“Se la tua dieta è in genere molto povera di fibre e improvvisamente consumi molto frutto del drago – o qualsiasi cibo ricco di fibre – potresti sperimentare qualche disturbo digestivo transitorio”, dice.

In altre parole, finché non ti abitui all’aumento delle fibre, potresti avvertire sintomi come pancia gonfia, diarrea o gas cattivo.

(Vuoi sapere se potresti avere un’allergia alimentare? Questi sono sintomi di allergia alimentare facili da perdere.)

Qual è il modo migliore per mangiare il frutto del drago?

Se sei il tipo di persona a cui piace assaggiare la frutta intera, provaci. “Per mangiare, taglia a metà il frutto del drago e raccogli la polpa, in modo simile a come mangeresti un kiwi o un avocado”, dice Gorham.

Oppure prova la frutta in altri piatti.

Ibrahim lo aggiunge ai frullati, come la ciotola del Buddha congelata del suo libro (ricetta sotto). “Il rosa è il più bello”, dice.

Aggiunge anche pezzi di frutta del drago alle insalate verdi.

Se la macedonia è più la tua velocità, Ibrahim consiglia di affettare la pelle e tagliare a dadini la carne. Adagiateli in una ciotola con la melata, il melone, la menta e un filo di miele.

Puoi anche congelare i cubetti di frutta del drago e metterli in una ciotola con noci tritate, semi di chia e banane a fette, dice.

Preoccupato che ti piaccia un po’ troppo il frutto del drago? Rilassati, dice Palinksi-Wade, che ama aggiungerlo ai frullati per fibre extra e un tocco di colore.

“Puoi gustare il frutto del drago tutte le volte che vuoi, oltre ad altra frutta e verdura come parte di una dieta equilibrata”, dice.

ricette con i frutti del drago

Vuoi goderti il ​​frutto del drago per te stesso? Prova queste ricette rinfrescanti.

L'ultima ciotola del Buddha congelato

Per gentile concessione di Mareya Ibrahim

L’ultima ciotola del Buddha congelato

Questa ricetta della ciotola del Buddha, adattata dal libro di Ibrahim, funziona ugualmente bene come colazione, dessert o spuntino.

Serve 1 porzione

Ingredienti:

1/2 banana congelata, sbucciare a sinistra

Un pacchetto (3,5 once) di frutta del drago congelata senza zucchero o acai aggiunti

1 cucchiaino di semi di lino macinati

1/4 tazza di latte non caseario non zuccherato (come mandorle, riso, cocco, soia o canapa)

1/2 cucchiaino di olio di cocco crudo

1 tazza di yogurt al cocco naturale

1/2 cucchiaino di spirulina in polvere

1/2 cucchiaino di miele crudo

Ripieni facoltativi:

arilli di melograno

Frutta fresca di litchi e drago

metà dell’uva

Semi di girasole sgusciati o cuori di canapa cruda

lettiera in polvere

Cacao in polvere senza zucchero

Istruzioni:

  1. In un robot da cucina o in un frullatore, unire la banana, l’acai, i semi di lino, il latte e l’olio di cocco.
  2. Sbattere a velocità medio-alta per 15-30 secondi, fino a ottenere un composto liscio e cremoso. Versare in una ciotola e aggiungere lo yogurt, la spirulina e il miele. Mescolare fino a quando non sarà completamente liscio.
  3. Completa la tua ciotola di Buddha con una varietà di condimenti.

succo di frutta del drago

Per gentile concessione di Susan Bowerman

succo di frutta del drago

Bowerman consiglia questo frullato di frutta del drago facile da creare. “I frullati di frutta del drago sono deliziosi e hanno il colore più sorprendente se usi la varietà rosa”, dice.

Serve 1 porzione

Ingredienti:

1 tazza di latte di mandorle alla vaniglia non zuccherato

1/2 tazza di frutta del drago (pezzetti o purea congelata)

1/2 tazza di pezzi di mango (freschi o congelati)

2 cucchiai di proteine ​​in polvere di vaniglia

1 cucchiaio da dessert di succo di limone

Istruzioni:

  1. Aggiungere tutti gli ingredienti in un frullatore.
  2. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, versare in un bicchiere e gustare.

Quindi scopri altri frutti esotici che potresti amare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.