Cose che devi sapere sul grasso corporeo

Cose che devi sapere sul grasso corporeo

Esistono diversi tipi di grasso corporeo e alcuni tipi, come il grasso marrone o beige, sono davvero buoni per te. Ecco 13 cose che devi sapere sul grasso corporeo.

Ecco cosa devi sapere sul grasso corporeo

Il grasso tende a subire un brutto colpo e, sebbene essere sovrappeso o obeso possa aumentare il rischio di determinate malattie e condizioni, c’è di più in questa storia. Non tutti i grassi sono uguali e alcuni tipi sono anche buoni per noi.

Fat indossa diversi cappelli

cellule adipose nel corpo

Pavel Chagochkin/Shutterstock

Anche se le persone tendono a demonizzare il grasso, la roba offre alcuni importanti benefici per la salute. Per cominciare, attutisce e protegge i tuoi organi vitali, compresi i reni, e aiuta a tenerci al caldo. Il grasso ci impedisce anche di morire di fame perché funge da riserva di energia. “È un peccato che abbiamo un’avversione così diffusa per il grasso, poiché è una parte normale (e importante) del corpo”, afferma Scott Kahan, MD, direttore del National Center for Weight and Wellness di Washington, DC.

Non tutti i tipi di grasso sono uguali

pelleVoronin76/Shutterstock

Il tipo più abbondante di grasso corporeo è il grasso bianco, spiega il dott. Kahan. Questo è il tipo di grasso che sentiamo quando “pizzichiamo un pollice” nella nostra parte centrale. “La sua funzione principale è quella di immagazzinare l’energia in eccesso per un uso successivo”, spiega. “Se sei a dieta o, per qualche motivo, non hai accesso al cibo, il tuo corpo prenderà un po’ di energia immagazzinata da queste cellule di tessuto adiposo per alimentare il corpo”. Questo grasso ha letteralmente sostenuto i nostri antenati quando la caccia e la raccolta erano gli unici modi per mangiare e la scarsità era comune. (Tuttavia, se stai cercando di perdere le cose, ecco 10 semplici esercizi che possono aiutarti a bruciare i grassi.)

Le cellule adipose hanno un lavoro

Oltre all’accumulo di energia, i globuli bianchi producono alcuni ormoni, come la leptina e l’adiponectina, ha affermato il dott. dice Kahan. L’adiponectina migliora la sensibilità del corpo all’insulina, che protegge dal diabete di tipo 2, secondo la Society for Endocrinology. La leptina è l’ormone che ti dice di smettere di mangiare quando sei sazio, il che ti aiuta a mantenere un peso normale.

Il grasso bruno è diverso

Allora, cos’è il grasso bruno? È un secondo tipo di tessuto adiposo o grasso che si trova principalmente nella regione del collo. “Queste cellule sono molto diverse dai normali globuli bianchi”, ha affermato il dott. dice Kahan. “Invece di immagazzinare energia, le cellule di grasso bruno la bruciano, creando calore”. Il grasso bruno aiuta i bambini a regolare la temperatura corporea; tendiamo a perderlo con l’età e gli adulti ne hanno solo piccole quantità. “Se ne avessimo di più, potremmo bruciare molta più energia ogni giorno, il che può aiutare a regolare il peso corporeo”, afferma il dott. Kahan. I ricercatori stanno cercando un modo per aumentare il grasso bruno o far sì che il grasso bianco si comporti più come il grasso bruno. Rimani sintonizzato

Il grasso bruno può essere accelerato

Le temperature fresche e fresche possono aiutare ad attivare più cellule di grasso bruno, secondo uno studio in diabete. Nel piccolo studio, 5 giovani uomini hanno dormito in stanze con temperature variabili e i ricercatori hanno scoperto che il freddo mite (19 gradi C, circa 66 gradi F) aumentava la quantità di grasso bruno e l’attività degli uomini di circa il 30-40 percento. Quando gli uomini sono tornati a dormire in stanze calde (27º C; 81º F), tuttavia, i loro livelli di grasso bruno sono scesi al di sotto di quello che erano prima dell’inizio dello studio.

Il caffè può aumentare il grasso bruno

Bere una tazza di caffè può stimolare il grasso bruno, uno studio del 2019 Rapporti scientifici suggerisce I ricercatori hanno utilizzato una tecnica di imaging termico per monitorare le riserve di grasso bruno del corpo e hanno scoperto che si è riscaldato dopo che i partecipanti hanno bevuto una tazza di caffè. Questo non è l’unico beneficio per la salute del caffè. Ecco 7 cose che accadono al tuo corpo quando bevi caffè ogni giorno.

Il grasso bruno può prevenire il diabete di tipo 2

Il grasso bruno tiene sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue, secondo uno studio del 2016 in Metabolismo cellulare. Quando i ricercatori hanno misurato il grasso bruno e il glucosio, hanno scoperto che gli individui con più grasso bruno avevano fluttuazioni più piccole della glicemia. Livelli elevati di zucchero nel sangue accompagnano il diabete: scopri di più sul perché la glicemia è così importante.

C’è un terzo tipo di grasso corporeo

Anche il cosiddetto grasso beige (noto anche come grasso brite) brucia calorie invece di immagazzinarle come globuli bianchi. A differenza del grasso bruno, il grasso beige è il risultato del grasso bianco che è diventato “dorato”. In uno studio a Supplementi del giornale internazionale dell’obesità, i ricercatori suggeriscono che il sistema nervoso simpatico può convertire i globuli bianchi in beige per produrre calore corporeo; Sebbene il processo non sia ancora del tutto chiaro, gli autori teorizzano che aumentare l’apporto di vasi sanguigni dal sistema nervoso simpatico al tessuto adiposo bianco può aiutare con il processo di oscuramento.

la posizione è importante

Quando si tratta di grasso corporeo, la sua posizione, posizione, posizione, osserva il dott. Kahan. E il grasso della pancia non è il posto migliore per il peso extra. “Il grasso immagazzinato visceralmente o intorno agli organi interni, come il fegato e l’intestino, è spesso più preoccupante perché è metabolicamente attivo. [and] Rilascia sostanze chimiche infiammatorie e altre molecole che possono aumentare il rischio di malattie cardiache, malattie del fegato, diabete e altre condizioni di salute”. Al contrario, dice, il grasso immagazzinato nelle braccia, nelle gambe o nei fianchi tende a essere piuttosto inattivo. “Immagazzina energia, ma normalmente non fa molto per danneggiare la salute”. Se vuoi perdere grasso corporeo bianco, può essere utile mangiare a tempo limitato, un tipo di digiuno intermittente.

Il grasso corporeo è legato alla depressione

Se stai trasportando poco più di 22 libbre di grasso corporeo in eccesso, è più probabile che tu sia depresso e più peso extra, maggiore è il rischio di depressione. Questo è il risultato principale di uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Aarhus e dell’ospedale universitario di Aarhus in Danimarca. Inoltre, non importa dove è parcheggiato il grasso in più, secondo lo studio Psichiatria traslazionale. Sebbene non capiscano esattamente in che modo il grasso corporeo in eccesso sia collegato alla depressione, i ricercatori sospettano che il collegamento potrebbe essere le conseguenze psicologiche dell’obesità: cose come un’immagine corporea negativa e una bassa autostima. Ecco 15 modi supportati dalla scienza per superare la depressione in modo naturale.

Il grasso corporeo può influire sulla salute del cervello

I ricercatori stanno scoprendo che il grasso corporeo intorno all’addome può essere collegato a quantità ridotte di materia grigia nel cervello, secondo uno studio in Neurologia. In particolare, le persone con indici di massa corporea (BMI) più elevati e rapporti vita-fianchi più elevati avevano meno materia grigia, la sostanza nel cervello che aiuta a elaborare nuove informazioni, rispetto alle loro controparti più magre. Ma gli autori dello studio non possono dire se il grasso corporeo sia la causa di questi cambiamenti cerebrali o il risultato di essi.

Le cellule adipose possono congelare a morte

Le cellule adipose sono più sensibili al freddo rispetto alle cellule muscolari e cutanee, spiega Anne Chapas, MD, direttrice di Union Square Laser Dermatology e Instructor of Dermatology presso il Mount Sinai Medical Center di New York. “Quando i dispositivi di raffreddamento esterni vengono applicati sulla pelle, provocano un processo noto come criolipolisi, che uccide permanentemente le cellule adipose appena sotto la pelle”, afferma. Il corpo rimuove queste cellule danneggiate nell’arco di due mesi e il grasso non ritorna. Dispositivi non invasivi per il rimodellamento del corpo come CoolSculpting, che congela le cellule adipose, possono essere utilizzati per colpire il grasso bianco, aggiunge. Puoi saperne di più su CoolSculpting qui.

Anche le cellule adipose possono sciogliersi

Il calore può anche essere utilizzato per eliminare permanentemente le cellule adipose, afferma il dott. piastre “Diversi studi in vitro hanno dimostrato che il riscaldamento delle cellule adipose sopra i 40oC [104ºF] per un periodo di tempo prolungato può causare la morte cellulare programmata delle cellule adipose”, spiega, “il calore può essere generato da dispositivi a radiofrequenza o sorgenti laser. Queste cellule adipose danneggiate vengono eliminate dal corpo, dice. La liposuzione può anche eliminare definitivamente le cellule adipose.

Leave a Reply

Your email address will not be published.