Dovresti lavorare con un body?  ecco com’è

Dovresti lavorare con un body? ecco com’è

L’ascesa della tuta da allenamento

Considera la tuta il tuo nuovo outfit da allenamento.

Figlio d’amore di body e leggings (o pantaloncini da bici), le tute stanno prendendo il sopravvento negli studi fitness e nelle storie di Instagram.

La parola “unitard” risale al 1961, ma questo pezzo unico non è necessariamente nuovo. Proprio come i vecchi stili tornano di moda, così fa anche Unitard. (Adottò anche un soprannome: la tuta da allenamento. Sì, come il body da neonato.)

La domanda, ovviamente, è se dovresti indossarne uno durante l’allenamento.

Ammetto che ero curioso, quindi ho indossato la tuta Beyond Yoga Spacedye Play the Angles Biker per alcune sessioni di yoga e lezioni di pilates. Ho anche parlato con altri professionisti del fitness dei loro pensieri su come muovere il tuo corpo mentre indossi un body.

Ecco tutto quello che devi sapere prima di acquistare una tuta.

Che cos’è esattamente un body da allenamento?

Ricordi cosa indossava Olivia Newton-John nel suo video “Let’s Get Physical”? In caso contrario, immagina l’abito indossato dalla maggior parte degli istruttori di fitness negli anni ’80: un vestito luccicante sopra leggings attillati o pantaloncini.

Cuci insieme questi due pezzi e avrai la tuta o la tuta di oggi. (Anche se in questi giorni le opzioni sono disponibili in colori più neutri.)

Puoi trovarli in diversi stili, dalle maniche lunghe alle canotte per spaghetti e dai leggings lunghi ai pantaloncini. Ciò significa che puoi trovarne uno che funzioni meglio per il tuo corpo, i tuoi allenamenti e il tempo.

Al giorno d’oggi, le opzioni sono disponibili in colori molto più neutri e sono realizzate con tessuti pronti per le prestazioni. Presentano materiali come il morbidissimo poliestere e la miscela di lycra della tuta Beyond Yoga che ho provato.

La morbidezza burrosa del tessuto (più la sua elasticità in quattro direzioni) era fantastica contro la mia pelle, come se fossi avvolto in un tessuto aderente (ma non anche stretto) seconda pelle.

Come questo completo Beyond Yoga, alcuni hanno anche cinturini regolabili, il che è utile per chi ha torsi più corti come me.

La mia unica lamentela è che il materiale sembrava un po’ denso, quindi se stavo facendo qualcosa di super intenso (come una lezione a intervalli ad alta intensità), avrei potuto riscaldarmi più del previsto.

Donna che pratica yoga sul ponte di legno contro gli alberi

Stanislav Solntsev/500px/Getty Images

Quando dovresti indossare un completo da allenamento?

La risposta breve: quando e per quello che vuoi.

Ho sempre trovato meglio indossare abiti attillati per lezioni come yoga e pilates, soprattutto quando puoi fare inversioni come il cane a faccia in giù e non vuoi che la canotta o la maglietta ti pendano sul viso.

In questo caso, un body da yoga funziona perfettamente e non disturba nessuna posa. Questo stesso principio vale anche per esercizi come il sollevamento pesi e il ciclismo.

Gli Unitard sono a proprio agio per qualsiasi cosa, dalla danza al bilanciere e all’allenamento della forza, afferma Jeimy Bueno Prisby, studio manager e capo allenatore presso Life Time a Westchester, New York. Li usa persino per dare lezioni di ciclismo, dice.

In altre parole, non c’è limite a come indossi la tua tuta purché ne trovi una comoda che funzioni per te.

Vantaggi dell’utilizzo di body

Primo, è facile. Basta infilarlo e il tuo outfit è completo.

Alcuni sono abbastanza stretti da non aver bisogno di un reggiseno e la maggior parte ha un tassello cucito nell’area del cavallo per una protezione integrata, il che significa che non devi preoccuparti della biancheria intima. (Personalmente consiglio di andare in commando.)

La facilità di unitard è proprio il motivo per cui anche altri professionisti del fitness lo adorano.

“Adoro la semplicità di un’unità di yoga”, afferma Chloe Kernaghan, co-fondatrice e istruttrice di yoga presso Sky Ting a New York. “Penso che siano molto eleganti e chic, e non devi pensarci troppo”.

Infine, a causa della vestibilità come una seconda pelle e dell’elasticità della maggior parte dei materiali, una tuta dovrebbe muoversi facilmente con il tuo corpo, quindi non devi preoccuparti che scivoli mentre passi dalla posa alla posa o raccogli pesi o fai qualsiasi altro movimenti dinamico.

Svantaggi dell’uso dei body

La cosa più ovvia è che in pratica devi essere nudo per andare in bagno. Proprio come una tuta o un altro completo, devi tirare giù tutto per andare in bagno, il che può aggiungere un po’ di tempo e disagio alle pause bagno.

Ad esempio, sono andato senza reggiseno con l’abito Beyond Yoga, quindi il look nudo era particolarmente vero – non un grosso problema, specialmente a casa, ma qualcosa da considerare se sei in pubblico.

Come con tutti i pantaloni attillati, probabilmente vorrai anche cambiarti i vestiti se diventi super sudato. Qualsiasi set di indumenti da allenamento bagnati e sudati ha il potenziale per intensificare i problemi di salute come lo sfregamento o aumentare il rischio di infezione da lievito.

Inoltre, ho scoperto che l’opzione dei pantaloncini da bici sulla tuta che ho provato mi è salita un po’ su per le cosce, non tanto da essere super fastidiosa, ma abbastanza da farmi ritrovare a tirare giù la parte inferiore dei pantaloncini tra le pose.

Immagino che questo non accada così facilmente in una versione con legging.

E infine, alcune persone si sentono imbarazzate in abiti da allenamento così attillati.

(Questi sono i migliori pantaloncini da allenamento per le donne.)

Come acquistare un body

Entrambi gli esperti di fitness con cui ho parlato hanno detto di cercare vestiti che non siano trasparenti.

Controlla le recensioni per assicurarti che non si tratti di un reclamo comune da parte di qualsiasi unità che potresti acquistare. Prisby suggerisce anche di cercare materiali che assorbano l’umidità (di solito un prodotto avrà “assorbimento dell’umidità” sull’etichetta).

Kernaghan concorda sul fatto che il tessuto sia importante, ma dice di considerare anche il taglio della tuta.

Potresti preferire una scollatura più alta, una vita definita o un top con più sostegno, a seconda delle tue preferenze personali di abbigliamento per l’allenamento.

Kernaghan suggerisce di dare un’occhiata a Live the Process e FP Movement di Ernest Leoty.

Prisby adora le tutine di Zumba Wear per il loro tessuto, resistenza e motivi audaci.

Quindi, dovresti indossare un body per l’esercizio?

Confesso che ero scettico sull’utilizzare un pezzo unico per qualsiasi tipo di allenamento, anche con un ritmo più lento, come lo yoga. Ma ora sono dipendente.

Essendo (ovviamente) di un pezzo, la tuta è super confortevole, funziona bene in pose e movimenti dinamici ed è facile da indossare e da indossare.

L’unica volta che posso saltare una tuta è se sono fuori tutto il giorno a fare commissioni o partecipare a eventi sociali prima o dopo l’allenamento.

Se devi andare spesso in bagno, non è molto divertente essere nudi in cabina, ma non è nemmeno un problema.

Penso che indosserei anche una maglietta sopra la tuta, solo per una vestibilità più lusinghiera se uscissi prima o dopo il sudore. In studio, però, sono tutto unitario (quasi) tutto il giorno.

“Adoro le tute perché sono un punto di riferimento da indossare, senza pensarci troppo, e modellano le tue curve”, afferma Prisby. “Sono così divertenti da portare in una lezione a tema o anche come aggiornamento su leggings e top classici!”

Nel complesso, è l’opzione di abbigliamento perfetta per cambiare e continuare a viaggiare, soprattutto se sei in movimento.

Leave a Reply

Your email address will not be published.