Ho l’ansia – ed ecco come mi aiuta davvero

Mi è stato diagnosticato un disturbo di panico 20 anni fa, all’età di 19 anni. Ho imparato rapidamente che il trattamento dell’ansia richiede un piano di mantenimento, per tutta la vita.

Il mio primo attacco di panico è venuto dal nulla e mi ha lasciato senza fiato e spaventato in un bagno – mi sentivo impotente. Non sono esattamente sicuro da dove provenga la mia ansia, ma ho imparato a trattarla come una sorta di tratto caratteriale: sono uno spirito libero, divertente, creativo e ansioso. Poiché soffro di ansia cronica e attacchi di panico nonostante l’assunzione di farmaci, ho dovuto trovare un modo per affrontare l’ansia per riavere la mia vita. Può sembrare una follia, ma non solo ho imparato dei trucchi per controllare la mia ansia, ma ho scoperto che affrontare la mia condizione mi ha reso una persona più sana.

Secondo l’Anxiety and Depression Association of America, i disturbi d’ansia sono la malattia mentale più comune negli Stati Uniti, che colpisce 40 milioni di adulti negli Stati Uniti dai 18 anni in su. Inoltre, le donne hanno il doppio delle probabilità di essere colpite rispetto agli uomini. I disturbi d’ansia si sviluppano da un insieme complesso di fattori di rischio, tra cui la genetica, la chimica del cervello, la personalità e gli eventi della vita.

“L’ansia può essere un tratto positivo”, afferma Megan Schabbing, MD, direttore dei servizi psichiatrici di emergenza presso OhioHealth a Columbus, Ohio. “Qualcuno a cui interessa essere puntuale o esibirsi ad alto livello spesso eccelle in vari aspetti della vita, sia professionalmente che personalmente.” Aggiunge che mentre è noto che l’ansia scatena un’eccessiva preoccupazione e pensieri affrettati, entrambi possono effettivamente aiutare una persona a funzionare a un livello superiore. Il dottor Schabbing avverte che l’ansia non dovrebbe essere un via libera per agire su piani grandiosi o usarla come scusa per comportarsi male. La chiave è cercare prima un trattamento medico, perché, come ho scoperto, i farmaci e la terapia possono svolgere un ruolo importante nella gestione dell’ansia. Assicurati di controllare questi dieci rimedi per alleviare l’ansia naturale.

fizkes/ShutterstockL’ansia mi fa fare esercizio

Come molte persone, trovo che l’ansia mi faccia sentire nervoso e pieno di energia. Posso affrontarlo in due modi: posso far tremare le gambe e la mente correre mentre penso troppo a tutto, oppure posso usare questa scossa di energia a mio vantaggio. Che sia al lavoro, a casa o all’allenamento di calcio di mio figlio, c’è sempre un modo salutare per incanalare l’ansia. Se lavoro, posso prendere la mia bottiglia d’acqua e prendere la strada più lunga fino alla cucina per entrare. Se sono a casa, salgo sulla mia cyclette, porto il cane a fare una lunga passeggiata o afferro i miei pesi liberi. Muoversi allevia l’ansia e fa bene alla mia salute generale, mantenendomi in forma.

“L’esercizio fisico può combattere l’ansia perché aiuta a distrarre una persona e fornisce uno sfogo per rilasciare lo stress in modo positivo”, afferma il dott. raschiare. Inoltre, l’esercizio innesca il rilascio di endorfine, che attivano i recettori degli oppiacei del corpo, provocando un effetto analgesico.

Strumenti artistici per disegnare dipinti su sfondo grigio cemento.  Tavolozza, gouache, pittura a olio, pennelli, matite colorate, pastelli, matite colorate.  vista dall'altoVladimir Sukhachev/ShutterstockL’ansia mi ha reso più creativo

Quando mio figlio di 12 anni era molto più giovane, ho alleviato la mia ansia unendomi a lui nella costruzione con i Lego, nella colorazione o nella scultura con Play-Doh. Concentrarmi su quei minuscoli mattoncini lucenti o sfumare un personaggio dei cartoni animati con un pastello mi distraeva e mi tranquillizzava. In questi giorni, non mi vergogno a dire che possiedo libri da colorare per adulti e mi sono seduto al bancone della cucina durante gli attacchi di ansia con le mie fidate matite colorate. Scrivo, dipingo con gli acquerelli e passo il tempo a coordinare i colori del mio armadio e degli scaffali.

“Impegnarsi in un’attività calmante come lavorare a maglia o colorare è estremamente utile”, afferma il dott. raschiare. “I movimenti ripetitivi, esercitati durante un progetto artistico, coinvolgono parti della corteccia cerebrale mentre rilassano il centro della paura del cervello”.

Il dottor Schabbing consiglia anche di tenere un diario o anche di lavori domestici leggeri come fare il bucato. “La chiave è che quando riempi il cervello di altre attività e pensieri, l’ansia non può più controllare la tua mente”.

Ritratto di vista laterale del corpo completo di giovane donna nera sorridente che cammina all'aperto con il telefono cellularemimagephotography/ShutterstockDomare l’ansia mi ricorda le cose belle della mia vita…

L’ansia era solita dirottare il mio cervello – ero solito saltare allo scenario peggiore: “La mia gola è stretta. Sta chiudendo e sto per soffocare!” Durante una seduta di terapia di molti anni fa, lo psicologo propose un’alternativa: “E se invece pensassi a qualcosa di meraviglioso?” È stata una cosa piuttosto semplice da fare, quindi ci ho provato la prossima volta che l’ansia mi ha colpito. Invece di convincermi che il mondo stava finendo, ho pensato a un viaggio che ho fatto a Parigi quando avevo 20 anni. di formaggio, vino, pasticceria e la Torre Eiffel di ferro; quel ricordo felice ha preso il sopravvento, aiutandomi a prendere il controllo.

“Pensare a qualcosa di buono e positivo quando si è ansiosi può aiutare a scacciare i pensieri irrazionali e sostituirli con idee positive, più basate sulla realtà, ha affermato il dott. dice Schabbing. Ecco un altro trucco per domare un attacco d’ansia.

Pezzi di salmone crudo su tagliere di legno con erbe aromatiche, sale e spezieMattina di vita/ShutterstockCombattere l’ansia ha migliorato la mia salute

Negli ultimi 20 anni ho gestito la mia ansia con farmaci, terapia della parola, sfoghi creativi e fisici e rimedi naturali. Poiché ci sono prove che gli acidi grassi omega-3 possono alleviare l’ansia, li incorporo nella mia dieta. Alimenti come tonno, salmone, noci e semi di lino mantengono la mia dieta in carreggiata e mi incoraggiano a pianificare i pasti; Ho fatto la farina d’avena durante la notte, con un pizzico di semi di lino per colazione. Prendo anche misure proattive per evitare l’ansia notturna usando un diffusore di olio nella mia camera da letto. Secondo Michael J. Breus, PhD, noto anche come The Sleep Doctor, la lavanda può interagire con il neurotrasmettitore GABA, aiutando a calmare l’attività del cervello e del sistema nervoso, ridurre l’agitazione e l’irrequietezza, rendendolo un olio essenziale ideale da trasmettere quando ‘ Mi sento irrequieto.

quaderno del terapeutaloreanto/ShutterstockL’ansia mi ha insegnato a chiedere aiuto

Una delle cose migliori che ho fatto per me stessa è stata cercare una guida professionale. L’ansia e gli attacchi di panico sono reali e debilitanti: ho dovuto spegnere tutte le persone ben intenzionate dicendo che era tutto nella mia testa e che avevo solo bisogno di un bicchiere di vino per rilassarmi. Una volta che ho parlato al mio medico dei miei problemi e mi sono iscritto a sessioni con un terapeuta, ho iniziato a prendere il controllo. Sono state ottime casse di risonanza e utili nel mio trattamento. “Gestire l’ansia parlando con un professionista dei tuoi sentimenti può aiutarti a evitare sintomi fisici ed emotivi fornendo uno sfogo imparziale per il tuo stress”, ha affermato il dott. dice Schabbing.

Certo, la mia vita non è tutta rose e arcobaleni, ma accettare che la mia ansia sia parte di ciò che sono come persona mi ha aiutato a sentirmi meno come qualcuno con un disturbo d’ansia e più come un essere umano funzionante che sta guadagnando litri di salute .limonata dai limoni della vita. Ecco altri suggerimenti per la gestione dell’ansia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.