Ho mangiato Ramen ogni giorno per una settimana, ecco cosa è successo

Ho mangiato Ramen ogni giorno per una settimana, ecco cosa è successo

Per amore del giornalismo.

Lascia un sonoro, unanime amen da tutti i miei compagni studenti universitari in bancarottaMangiare ramen su una base disperatamente coerente è una procedura molto riconoscibile. I pasti non diventano più elementari di quei sacchettini infestati dal sodio; Cosa c’è di più facile che gettare un pacchetto solidificato di noodles e polvere in una padella e avere subito un pasto pronto sulla tua tavola?

Indipendentemente da ciò, questo non è avvenuto senza un pizzico di colpa e preoccupazione; dopotutto, abbiamo tutti sentito i sermoni dei nostri medici e delle nostre madri che ci dicevano di stare alla larga dalla tariffa deliziosamente economica. Quando ho chiesto perché, ho sempre ricevuto un semplice “è male per te” senza molte spiegazioni. Anche se sapevo che questi pasti veloci erano famosi livelli di sodio incredibilmente alti, non sapevo come questo sarebbe direttamente correlato alla mia salute a breve termine. Certo, il ramen ha i suoi difetti nutrizionali, ma quanto può influenzare davvero il tuo corpo questa popolare soluzione di cottura? Vale la pena sacrificare la tua salute per un pasto da 99 centesimi? Per amore del giornalismo, ho deciso di scoprirlo.

Volevo trasformare il mio incontro occasionale con il ramen in un vero e proprio esperimento per rispondere all’annosa domanda sui suoi effetti sulla salute, quindi ho deciso di mangiare ramen ogni giorno, ad ogni pasto, per cinque giorni. Le regole erano semplici: potevo masticare i lati e gli accessori del ramen come volevo, ma il ramen doveva essere il piatto principale di ogni piatto. In tutta onestà, non dovevo nemmeno avventurarmi nel negozio per fare scorta; Avevo già un imbarazzante assortimento di ramen tra cui scegliere nella mia dispensa disordinata. Mentre cercavo di usarli il meno possibile, era sempre bello sapere che era lì, e spesso bollivo i pacchetti come contorno quando il mio pasto era relativamente semplice. Come preferenza personale, disprezzavo quei noodles economici che puoi acquistare in qualsiasi negozio locale; invece, ho faticato a raccogliere diversi pacchi (più costosi) quando sono andato in un negozio di alimentari coreano. Quindi fortunatamente, la pletora di opzioni di noodle di fronte a me era piuttosto ampia (e molto più nutriente della tua tazza media di ramen).

Confezione di tagliatelle ramen

cortesia Hana HongIl primo giorno è iniziato come un normale giorno; Ho fatto bollire una tazza di ramen di Jin e sono stato grato per lo sforzo risparmiato facendo un intero pasto. Risparmiavo tempo e denaro e non potevo lamentarmi. Lanciando i pacchetti comodamente semplici di verdure essiccate e noodles in una pentola gorgogliante, ero fiducioso che sarebbe stato un risultato relativamente facile. Non ho avuto problemi a ingoiare la ciotola intera; Ho anche sentito un po’ di fame in seguito e potevo andare per di più.

Confezione di tagliatelle ramen

cortesia Hana HongQuindi sono stato grato quando è arrivata la cena ed è arrivato il momento di riaccendere i fornelli per un altro piatto di pasta. Questa volta, ho optato per il pacchetto rosso brillante del classico ramen Shin (uno dei preferiti dai coreani) e ho anche aggiunto alcune verdure extra per buona misura. In altre parole, il primo giorno è volato senza complicazioni. Sono riuscito a consumare entrambi i piatti rapidamente e, a parte una leggera voglia di hamburger, il mio corpo si sentiva completamente normale alla fine della giornata. Non sono il tipo che conta le calorie con l’obiettivo finale di perdere peso, ma in questo caso ho controllato il mio peso e il conteggio delle calorie per evitare problemi di salute senza precedenti durante la settimana. Fin qui tutto bene.

Confezione di noodle ramen e confezione di polpa di granchiocortesia Hana HongQuando mi sono svegliato per iniziare il giorno 2, mi sentivo un po’ vecchio e stanco, ma niente di troppo fuori dall’ordinario. Ho continuato il processo di mangiare i ramen noodles al mattino (concetto strano) con un pacchetto di Ichiban delicato e ho continuato la giornata. Mi sono assicurato di prendere una tazza per pranzo in ufficio, e mentre avevo alcune domande per la mia scelta di ramen, sembrava tutto abbastanza normale. Il mio corpo è stato presto di nuovo produttivo e gioioso e ho passato la giornata senza pensare molto al mio esperimento di cucina. Per cena, ho avuto un pacchetto di Kimchi Noodles saltati in padella di Paldo, una versione coreana del ramen, per finire. Quando sono andato a letto, ho notato che mi sentivo un po’ letargico ed ero troppo ansioso per infilarmi a letto e chiamarlo un giorno.

Confezione di spaghetti ramen e confezione di tofucortesia Hana HongMercoledì (giorno 3), mi sono svegliato sentendomi piuttosto salato, probabilmente per tutto il sodio. Il mio corpo si sentiva molto pigro quando mi sono svegliato e tutto ciò che volevo fare era divorare una ciotola di insalata verde croccante. Sfortunatamente, avevo ancora due giorni in più, quindi ho deciso di ridurre il mio pasto per renderlo più sano. Ho aggiunto alcune fette di tofu e cipolla verde per rendere un po’ più commestibile il mio ramen di noodle ai frutti di mare speziato, il che lo ha reso molto più facile da ingoiare.

Il pranzo e la cena erano praticamente gli stessi; Avevo paura dell’ora dei pasti e pensavo persino di saltare un pasto per semplificarmi la vita. Indipendentemente da ciò, mi sono costretto a ingoiare i morsi di noodle e ho continuato la mia routine quotidiana.con mio grande dispiacere. C’era un fattore leggermente nauseante nel parlare semplicemente di ramen, ma sono stato in grado di alternare i sapori per mantenere un po’ di spezie (nessun gioco di parole) nei pasti. Ho scoperto che provando a preparare i noodles in modi diversi e aggiungendo alcuni ingredienti aggiuntivi (kimchi, verdure, tofu, funghi) l’esperimento è diventato un po’ più sopportabile. Tuttavia, ci sono così tante cose da fare con il ramen, e stavo ancora consumando quella ridicola quantità di sodio e colesterolo ad ogni boccone. Prima di tuffarti nella tua ciotola, guarda cosa succede al tuo corpo quando mangi ramen.

Pacchetto di noodle ramen e pacchetto di hot dog

cortesia Hana HongIl giovedì è stato probabilmente il peggiore di tutti, non che le opzioni per la cena fossero ripetitive; non mi ha dato fastidio. Il mio corpo si sentiva insoddisfacentemente vuoto anche subito dopo aver mangiato; Cominciavo a sentire la mancanza di quella piacevole sensazione di pienezza e bontà dopo un pasto abbondante. Mi sentivo anche abbastanza nauseato e malato, il tipo che si prova subito dopo esserti ripreso da un raffreddore, e il mio appetito era quasi inesistente. Normalmente, desideravo ardentemente un bicchiere di vino con la mia cena, ma gli unici liquidi che volevo accompagnare il pasto Hong ramen che stavo consumando quel giorno (sì, ho condiviso il mio cognome con la mia cena) erano tonnellate di acqua. Guarda come puoi bere più acqua durante il giorno.

Il sodio mi stava decisamente seccando la bocca, quindi ho finito per bere molto più del normale. Anche così, il mio cervello funzionava un po’ più lentamente del solito e avevo una completa mancanza di energia e motivazione per alzarmi dalla sedia a meno che non fosse assolutamente necessario. Tutto quello che volevo fare era dormire tutto il giorno.

Confezione di tagliatelle ramen e salsa di melecortesia Hana HongQuando è arrivato venerdì, sono stato sollevato dal fatto che l’esperimento fosse finito. Nonostante i pasti fossero un po’ difficili da digerire, riuscii a consumarli velocemente, con un rinnovato senso di gratitudine. Non so se era la mia nuova adrenalina o il mio corpo che si stava adattando all’assunzione, ma mi sentivo meglio di quanto mi avessero fatto sentire i giorni precedenti. Fortunatamente, sono riuscito a concedermi un Bibim Men, un pacchetto di noodles istantanei che è classificato come ramen, ma ha sicuramente un sapore meno simile al fatto che non ha zuppa; L’ho bevuto con un contorno di salsa di mele e alcune fette di cetriolo. Alla fine, non vedevo l’ora del mio primo viaggio a Taco Bell; Avevo voglia di un burrito di manzo come nessun altro. (Se sei dell’umore giusto per il cibo messicano, prova questi 15 facili antipasti messicani a casa.)

I miei risultati sono stati come previsto e piuttosto sorprendenti. Una cosa che ho notato è che gli effetti non erano solo fisici; Sono diventato incredibilmente scontroso e sono scoppiato in cose che normalmente avrei tenuto a freno (grazie mille al mio ragazzo per aver sopportato i miei imprevedibili sbalzi d’umore). Le cose più piccole mi davano fastidio e durante il giorno mi sentivo irritabile e lunatica.

Di notte, tutto ciò che volevo fare era svenire. Anche se il mio corpo era completamente in coma e non rispondeva entro la fine della settimana, in realtà ho finito per perdere quattro chili (nonostante la quantità allarmante di carboidrati e calorie che stavo consumando). Non era esattamente quella che considererei una settimana piacevole e divertente, ma è stato abbastanza istruttivo sapere che il mio corpo poteva accettare (e persino adattarsi potenzialmente) al consumo ripetitivo. Anche se mi sentivo estremamente lunatico e letargico per tutta la settimana e mi trascinavo a tavola come un bambino che va dal dentista, ciò non ha influito sulla mia routine quotidiana e sono stato comunque in grado di completare tutto ciò di cui avevo bisogno.

Certo, avevo una migliore varietà di ramen tra cui scegliere e mi sono concessa piatti più sani per rendere il viaggio più sopportabile. Il ramen più costoso può essere prodotto con ingredienti migliori, come la farina di frumento, rispetto a uno studio del 2017 Giornale di nutrizione clinica dell’Asia Pacifico dice può migliorare l’assunzione di nutrienti. Saresti anche sorpreso dall’abbondanza di opzioni di ramen là fuori; secco e umido, piccante e mite, anche alcuni che includono carne. Indipendentemente da ciò, non è sicuramente qualcosa che consiglierei quotidianamente; si dice che così facendo alla lunga inciti alta pressione e una maggiore possibilità di avere il diabete e cardiopatia. Uno studio del 2017 in Ricerca e pratica in nutrizione hanno scoperto che il consumo frequente di spaghetti istantanei come il ramen è associato a un rischio maggiore di fattori di rischio cardiometabolico come livelli più elevati di trigliceridi e pressione sanguigna più alta.

Sono stato molto grato per il primo pasto pulito che ho avuto in un vero ristorante alla fine della mia esperienzaun involtino di avocado con salmone e una zuppa di merluzzo con miso. Penso che sia giusto dire che per ora starò lontano dal ramen, ma non ho intenzione di saltare in una dispensa e buttare via tutti i miei pacchetti di ramen. Apprezzo ancora la soluzione rapida e ho scoperto che mangiarlo costantemente è possibile grazie alla sua natura versatile.

Se ti ritrovi a guardare contemporaneamente un frigorifero desolato e un conto in banca, ti consiglio vivamente di provare a mettere insieme tutti gli ingredienti che puoi per mettere dentro tutto ciò che puoi per aumentare il fattore salute; mangiare verdure extra e tofu ha funzionato a meraviglia per me e sono relativamente poco costosi da acquistare al negozio. Inoltre, non essere timido nel mangiare di tanto in tanto da una ciotola di ramen; non essere come me e mangia per tutti. separare. merenda.

Leave a Reply

Your email address will not be published.