I cani possono mangiare i pomodori?  risposta del veterinario

I cani possono mangiare i pomodori? risposta del veterinario

I pomodori sono un’aggiunta gradita alla maggior parte dei panini, insalate, salse e hamburger. Ma i cani possono mangiare i pomodori?

Cibo per la mente

Molte persone amano i pomodori. E molti cani tendono ad amare il cibo umano, che sia buono o meno.

Mentre il frutto rosso del pomodoro completamente maturo è generalmente sicuro da mangiare per i cani, alcune parti della pianta possono essere tossiche per i cani. Ecco cosa gli esperti hanno bisogno che tu sappia sull’alimentazione dei pomodori ai cani.

I cani possono mangiare i pomodori?

In generale, i cani possono godere degli stessi tipi di pomodori – e parti di un pomodoro – degli umani.

Jerry Klein, DVM, direttore veterinario dell’American Kennel Club (AKC), afferma che puoi nutrire i cani con pomodori maturi con moderazione, ma aggiunge che i cani tendono a non apprezzarli molto, non hanno bisogno di mangiarli e possono finire in difficoltà stomaco.

In altre parole, dal momento che non devi lasciare che i cani mangino i pomodori, e poiché alcune parti di una pianta di pomodoro possono essere pericolose per i cani, è meglio evitare di dare i pomodori ai cani.

Ci sono parti di una pianta di pomodoro che i cani non dovrebbero mangiare?

Gli esperti chiariscono di nutrire un cane solo con pomodori completamente maturi, non pomodori acerbi o steli o foglie della pianta. Come regola generale, un cane non dovrebbe mangiare parti verdi di un pomodoro.

“Il frutto acerbo o il materiale vegetale possono causare vomito e diarrea”, afferma Tina Wismer, DVM, direttore senior di tossicologia presso l’ASPCA (American Society for the Prevention of Cruelty to Animals) Animal Poison Control Center.

“Il composto tossico si chiama tomatina e diminuisce nel frutto man mano che matura”.

Secondo l’AKC, i pomodori contengono anche una tossina chiamata solanina, che è anche concentrata principalmente nella parte verde dei pomodori, come steli, foglie e frutti acerbi. Può essere pericoloso per i cani in grandi quantità.

Ciò significa che non dovresti permettere a un cane di mangiare un pomodoro in crescita o altre parti della pianta, e i proprietari di cani che coltivano pomodori potrebbero voler prendere alcune precauzioni contro i cani indiscreti.

Ciò potrebbe significare piantare pomodori in un punto in cui il tuo cane non può accedere, o potrebbe semplicemente significare mettere gabbie per pomodori o altri recinti attorno alle piante (che di solito è una buona idea per sostenere le viti di pomodoro).

Pomodori odorosi di cane che crescono su una vite

Fotografia di Lauren Carruthers/Getty Images

I cani possono mangiare la salsa di pomodoro?

Gli esperti dicono che fintanto che la salsa di pomodoro proviene dal frutto completamente maturo, cioè pomodori rossi, dovrebbe essere sicuro che un cane mangi con moderazione.

Probabilmente è meglio evitare la salsa di pomodoro preconfezionata, confezionata o in scatola, tuttavia, perché tende a contenere ingredienti che generalmente non sono buoni per i cani, come sodio (sale), zucchero, sciroppo di mais, amido di mais e conservanti.

Cosa succede se un cane mangia troppi pomodori, steli o foglie?

L’AKC afferma che se i cani mangiano troppi pomodori o parti verdi di un pomodoro, possono contrarre l’avvelenamento da tomatina.

I sintomi di avvelenamento da pomodoro includono:

  • sintomi gastrointestinali, come vomito e diarrea
  • tremori
  • convulsioni
  • debolezza muscolare inspiegabile
  • perdita di coordinazione
  • Problemi di cuore

Cosa fare se un cane ha mangiato pomodori acerbi, piante di pomodoro o mostra segni di avvelenamento da tomatina

Se un cane ha mangiato pomodori acerbi o parti acerbe di una pianta di pomodoro, gli esperti raccomandano di monitorare da vicino i sintomi dell’avvelenamento da pomodoro. Contatta il tuo veterinario il prima possibile se si verificano sintomi o contatta Animal Poison Control al numero 888-426-4435 per consigli su come procedere.

Se un cane non sviluppa alcun sintomo e sembra a posto, probabilmente non ha consumato abbastanza tossine per rappresentare un pericolo e dovrebbe passare in sicurezza le tossine nelle urine o nelle feci.

Se un cane ha avvelenamento da tomatina, un veterinario di solito somministra formule o sostanze chimiche che inducono il vomito che aiutano a rimuovere la tossina dal sistema del cane. Secondo l’AKC, nella maggior parte dei casi, la prognosi per i cani con avvelenamento da tomatina è generalmente buona e i cani tendono a riprendersi completamente con il trattamento.

Come dare da mangiare a un cane i pomodori?

Gli esperti dicono che dovresti preparare i pomodori per i cani nello stesso modo in cui faresti per gli umani. Questo significa lavare i pomodori, eliminare le parti verdi come gambi o foglie, e tagliarli a pezzetti per evitare il rischio di soffocamento.

“Lava tutta la frutta prima di mangiare”, dice Klein. La frutta biologica può avere residui di fertilizzanti organici, che possono avere detriti fecali, osserva, mentre la frutta non biologica può contenere pesticidi o altri residui chimici dannosi. Aggiunge che è meglio tagliare il frutto in pezzi gommosi rispetto alle dimensioni del cane.

Quanto pomodoro dovrebbe mangiare un cane?

Secondo gli esperti, dai sempre da mangiare a un cane pomodoro o prodotti a base di pomodoro come la salsa di pomodoro con moderazione o in piccole quantità come regalo. Mangiare troppi pomodori può anche causare lievi problemi digestivi, soprattutto se un cane non è abituato a mangiarlo.

Quali altri cibi umani possono mangiare i cani?

La maggior parte degli alimenti umani è sicura anche per i cani. Ecco alcuni esempi di cibi che i cani possono mangiare (con moderazione):

  • mirtilli, mirtilli, fragole, lamponi
  • meloni
  • arachidi e anacardi
  • Mais
  • uova sode
  • carni cotte, pesce e frutti di mare
  • broccoli e cavolfiori
  • sedano
  • lattuga
  • grano, cereali e legumi
  • Yogurt
  • ciliegie
  • Mango
  • kiwi
  • banane
  • cetriolo
  • ananas
  • carote
  • Pod
  • cavoletti di Bruxelles
  • spinaci
  • piselli

Quali cibi umani non possono mangiare i cani?

Alcuni alimenti contengono tossine che possono danneggiare o distruggere le cellule sane nei cani. Altri alimenti non sono sicuri da mangiare per un cane perché contengono parti che un cane non può digerire, ha difficoltà a digerire, può soffocare o danneggiare l’esofago.

Ecco alcuni alimenti da non nutrire mai un cane:

  • noccioli di frutta e verdura, noccioli, midollo, bucce, bucce, noccioli o altre parti che gli esseri umani non possono mangiare in sicurezza
  • semi di mela e senape
  • La maggior parte delle noci, comprese le noci di macadamia, le mandorle, le noci del Brasile e le noci
  • oli da cucina
  • spezie
  • aglio
  • cipolla, porro ed erba cipollina
  • cioccolato e dolci
  • gelato e latte
  • carne cruda, pesce, uova, frutti di mare e lische
  • patate crude
  • avocado
  • uva, lieviti e ribes
  • asparago
  • funghi
  • caffeina
  • alcol
  • agrumi
  • cocco, olio o acqua
  • cibi salati
  • cibo confezionato
  • pasta lievitata
  • dolcificanti artificiali o conservanti
  • piante o fiori domestici
  • Gomma
  • ops
  • cibo ammuffito, marcio o avariato
  • foglie di rabarbaro
  • foglie, steli o viti di piante

Suggerimenti per nutrire i cani con cibo umano

Rimuovere tutta la corteccia o la pelle prima di dare da mangiare ai cani cibi umani come frutta o verdura. Lavare sempre bene questi alimenti e rimuovere eventuali noccioli, steli, semi, noccioli, noccioli, midollo, orecchie o qualsiasi parte verde o non commestibile della pianta.

Se normalmente cucini un frutto o una verdura prima di mangiarlo, assicurati di cucinarlo prima di darlo a un cane.

Gli esperti raccomandano che le prelibatezze di qualsiasi tipo dovrebbero rappresentare solo dal 5 al 10 percento della dieta totale di un cane o dell’apporto calorico giornaliero. Wismer afferma che i cani dovrebbero ottenere la maggior parte della loro alimentazione dalla loro dieta regolare o da cibi progettati per i cani.

Mentre la maggior parte di frutta e verdura contiene importanti nutrienti che possono essere utili per un cane, molti contengono anche zucchero o altri componenti che, in grandi quantità, possono aumentare il rischio di malattie come il diabete o le malattie cardiovascolari.

Leave a Reply

Your email address will not be published.