I cani possono mangiare l’avocado?  I veterinari spiegano

I cani possono mangiare l’avocado? I veterinari spiegano

Gli avocado sono di gran moda in questi giorni. Ma i cani possono mangiare avocado?

Condividere l’avocado con Fido

Toast all’avocado, uova di avocado e persino frullati di avocado sono di gran moda. Questo perché gli avocado sono ricchi di grassi insaturi salutari per il cuore, fibre, folati, vitamine del gruppo B e vitamine K, C ed E, tra gli altri nutrienti.

La maggior parte dei cani è attratta dal cibo umano, almeno in generale. Ma mentre molti dei frutti e delle verdure che mangiamo sono sicuri anche per un cane, in parole semplici è probabilmente meglio non lasciare che un cane mangi avocado.

Ecco cosa gli esperti hanno bisogno che tu sappia su cani e avocado.

I cani possono mangiare l’avocado?

Secondo esperti e rinomate organizzazioni animaliste, non esiste una risposta chiara o diretta alla domanda se i cani possano mangiare avocado. Sebbene gli avocado forniscano un’alimentazione eccellente, possono anche danneggiare un cane in diversi modi.

donna che taglia un avocado mentre il suo cane la guarda

SolStock/Getty Images

Gli avocado sono tossici per i cani?

Gli avocado contengono una tossina fungicida chiamata persin. Può causare sintomi gravi in ​​alcuni animali che possono portare alla morte, secondo l’American Kennel Club (AKC). Tutte le parti di un avocado contengono livelli variabili di persina, sebbene la maggior parte della tossina sia normalmente nella buccia, nelle foglie e nel nocciolo di un avocado.

Mentre i cani sono più resistenti agli effetti dannosi della persin rispetto ad altre specie, l’AKC afferma che non c’è motivo di pensare che gli avocado siano sicuri da consumare per i cani. E i ricercatori non sanno esattamente quale dose di persin può causare tossicità o morte negli animali domestici.

Altri motivi per non nutrire i cani con avocado

Oltre a contenere persin, gli esperti notano che gli avocado possono anche causare problemi digestivi e aumento di peso e alcune parti possono rappresentare un rischio di soffocamento.

Gli avocado possono essere problematici per alcuni cani in quanto sono ricchi di grassi, che possono causare vomito e diarrea, afferma Tina Wismer, DVM, direttore senior di tossicologia presso il Center for Animal Poison Control dell’ASPCA. Mangiare troppi grassi può anche far aumentare di peso un cane o addirittura diventare obeso.

“La fossa, se ingerita, può causare ostruzioni e potrebbe essere necessaria la rimozione chirurgica”, aggiunge Wismer.

C’è qualche motivo per nutrire i cani con l’avocado?

In piccole quantità, gli esperti affermano che il frutto di un avocado maturo è probabilmente sicuro da mangiare per un cane.

Non c’è bisogno di nutrire un cane con l’avocado, ma se decidi di condividere, gli esperti sottolineano che dovresti assicurarti che il cane riceva solo una piccola quantità di frutta matura e non possa accedere alla buccia o al nocciolo di un avocado.

Ciò potrebbe richiedere il monitoraggio mentre un cane mangia carne di avocado e mantenere la pelle e i noccioli dell’avocado in un posto sicuro, come un bidone a prova di cane o un bidone del compost.

(Vedi perché è bello guardare il tuo cane negli occhi.)

Perché alcuni alimenti sono pericolosi per i cani?

Alcuni alimenti che gli esseri umani mangiano in sicurezza possono essere pericolosi per i cani per una serie di motivi. Possono essere difficili o impossibili da digerire, ad esempio, o avere parti che possono causare soffocamento o rimanere bloccati o danneggiare il tratto digestivo del cane.

“Ogni specie di animale presenta differenze nell’assorbimento, nel metabolismo e nell’escrezione dei composti”, afferma Wismer, “che influenzano ciò che sono in grado di digerire correttamente”.

Alcuni alimenti sono pericolosi anche per i cani perché contengono tossine, composti che possono danneggiare o distruggere le cellule sane.

Jerry Klein, DVM, direttore della medicina veterinaria per l’AKC, afferma che in alcuni casi i semi o i noccioli di alcuni frutti, come ciliegie, prugne, pesche, nettarine, mango e mele, possono contenere tossine come i composti del cianuro.

Gli esperti aggiungono che, in alcuni casi, alcuni cani più grandi possono digerire più o ingoiare in modo sicuro alcuni cibi o parti di cibo che i cani più piccoli non possono. Dicono anche che alcuni cani hanno un esofago naturalmente più piccolo o più stretto, il che significa che potrebbero avere difficoltà a deglutire le stesse porzioni di cibo che altri cani possono tranquillamente mangiare.

Quali sono i segni della tossicità della persinemia?

Cani diversi possono mostrare sintomi leggermente diversi se esposti a persin. Ma in generale, afferma l’AKC, i cani che consumano grandi quantità di persin possono sviluppare:

  • vomito
  • diarrea
  • dolore o costrizione toracica
  • estremo letargo
  • mancanza di respiro o difficoltà di respirazione
  • rigonfiamento

Cosa fare se un cane mangia avocado

Se un cane mangia una grande quantità di polpa di avocado o qualsiasi foglia, pelle o nocciolo di avocado, gli esperti dicono che probabilmente è più sicuro contattare il veterinario, una clinica veterinaria di emergenza o una linea diretta per il controllo dei veleni animali, come l’American Society for the Prevention di Crudeltà. all’Animal’s Animal Poison Control Center al numero 1-888-426-4435.

Se un cane ha consumato solo una piccola quantità di polpa di avocado matura, gli esperti dicono che è meglio monitorare attentamente il cane per diverse ore e consultare un medico se si sviluppano i sintomi.

Altri alimenti che i cani non possono mangiare

Organizzazioni come la Humane Society degli Stati Uniti forniscono elenchi di alimenti umani che non sono sicuri da consumare per i cani. Alcuni degli alimenti più comuni che possono essere pericolosi da mangiare per i cani o che possono contribuire a complicazioni per la salute includono:

  • uva, lieviti e ribes
  • cipolla, porro ed erba cipollina
  • Aglio e la maggior parte degli altri condimenti o spezie freschi e secchi
  • caffeina
  • cioccolato
  • gelato e latte
  • noccioli, bucce, bucce, gambi, foglie, bucce, torsoli, noccioli, noccioli o bucce di frutta e verdura
  • semi di mela e senape
  • dolce
  • dolcificanti artificiali
  • Gomma
  • pasta lievitata
  • alcol e luppolo
  • pomodori
  • funghi
  • cibi molto dolci o salati
  • ciliegie
  • asparago
  • patate crude
  • Uova crude, carne, pollame, pesce, frutti di mare o ossa di animali
  • polpa di cocco, olio e acqua
  • marmellate e gelatine

Cibi che i cani possono mangiare

Gli avocado potrebbero non essere il trattamento più sicuro per nutrire il tuo cane. Ma la maggior parte degli alimenti è sicura per i cani con moderazione e preparazione adeguata.

Le prelibatezze per cani sicuri includono:

  • fragole, lamponi, mirtilli, mirtilli e more
  • banane
  • mele
  • Meloni e Melone
  • ananas
  • cetriolo
  • Mango
  • pesche, pere, prugne e nettarine
  • broccoli e cavolfiori
  • cavoletti di Bruxelles
  • sedano e cetriolo
  • carote
  • fagiolini e piselli
  • foglie verdi
  • cereali, cereali e legumi
  • pane
  • formaggi a pasta molle
  • mais e popcorn
  • burro di arachidi
  • Tesoro
  • Yogurt

donna che nutre cane una delizia sotto il tavolo da pranzo

Immagini Pekic/Getty

Suggerimenti per nutrire i cani con cibo umano

“Come con qualsiasi altro alimento aggiunto alla dieta di un animale domestico, il contributo dovrebbe essere mantenuto al di sotto del 10% delle calorie”, afferma Jennifer A. Larsen, DVM, MS, PhD, professore di nutrizione clinica presso l’Università della California-Davis Veterinary University Hospital di Medicina.

Gli avocado sono particolarmente ricchi di grassi, Dr. Larsen aggiunge, quindi la quantità che dai da mangiare a un cane dovrebbe essere ridotta al minimo. Il dottor Larsen dice che puoi controllare il sito web dell’UC-Davis Veterinary Medicine Teaching Hospital per consigli e idee più elaborati sull’alimentazione del cane per prelibatezze divertenti ed eccitanti per nutrire il tuo cane.

Come preparare frutta e verdura per cani

Gli esperti dicono che tutta la frutta e la verdura devono essere lavate bene e devono essere rimosse la buccia o la buccia, noccioli, noccioli, noccioli, noccioli, orecchie e altre parti non commestibili prima di dare a un cane. Le mele devono anche rimuovere i semi per essere sicure da mangiare per i cani.

La maggior parte della frutta e della verdura va bene da servire cruda a un cane, anche se alcuni cibi come la zucca e le patate devono essere cotti prima che un cane li mangi. Come regola generale, se hai bisogno di cucinare qualcosa prima di mangiarlo, probabilmente deve anche essere cucinato correttamente prima che sia sicuro da consumare per un cane.

“È meglio tagliare frutta e verdura dura in piccoli pezzi per evitare rischi di soffocamento”, aggiunge Wismer. Klein dice che le dimensioni del cibo tagliato prima di darlo ai cani dovrebbero essere relative alle dimensioni del cane, il che significa che i cani più piccoli devono mangiare pezzi più piccoli e viceversa.

Quindi, controlla perché avere un cane è salutare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.