I cani possono mangiare le banane?  I veterinari spiegano

I cani possono mangiare le banane? I veterinari spiegano

Le banane sono un alimento base importante in tutto il mondo. Ma i cani possono mangiare le banane? Ecco cosa sapere sulla condivisione di questo cibo umano con i cuccioli.

Cosa sapere se vuoi dare da mangiare alle banane del tuo cucciolo

Molti di noi guardano a cosa diamo da mangiare ai nostri cani e si chiedono se trarrebbero beneficio da un po’ più di varietà o freschezza nella loro dieta. E la maggior parte della frutta fresca è sicura per i cani con moderazione.

Molte persone amano le banane e per alcuni di noi sono state il primo frutto che abbiamo mangiato. E per la maggior parte delle persone, le banane sono un alimento sano relativamente poco costoso e facilmente accessibile. Solo nel 2017, secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, sono state prodotte circa 114 milioni di tonnellate di banane a livello globale.

Ma le banane sono sicure per i cani? Secondo gli esperti sì, ma ci sono alcune considerazioni che dovresti fare per nutrire in sicurezza le banane dei cani.

Ecco quello che gli esperti vogliono che tu sappia sull’alimentazione delle banane ai cani.

Perché alcuni alimenti sono pericolosi per i cani?

Secondo i veterinari, il sistema digestivo di un cane è leggermente diverso da quello di un essere umano, il che significa che alcuni cibi che non abbiamo problemi a digerire sono più difficili da scomporre, il che può causare problemi digestivi.

Alcuni alimenti contengono anche tossine o altre sostanze che possono danneggiare o distruggere le cellule sane.

Molti alimenti contengono anche parti, come semi, bucce, noccioli o pannocchie, con cui un cane può soffocare. In alcuni casi, alcuni alimenti possono anche causare problemi digestivi ai cani se mangiano troppo.

I cani possono mangiare le banane?

Secondo i veterinari, le banane sono generalmente un alimento sicuro per i cani.

“Le banane possono essere ottime prelibatezze”, afferma Angela Witzel Rollins, DVM, PhD, DACVIM (Nutrizione), professoressa di nutrizione veterinaria presso l’Università del Tennessee. “Evita solo i mutanti.”

Ma gli esperti dicono che è meglio evitare altre prelibatezze al gusto di banana come caramelle, gelati e prodotti da forno perché possono contenere cose che i cani non digeriscono bene, come latte e conservanti.

Molte prelibatezze al gusto di banana sono anche ricche di grassi e zuccheri trasformati, entrambi dannosi per la salute del cane se mangiano troppo.

Condivisione di un sandwich alla banana e burro di arachidi con un cane, ripresa dall'alto, persona e cane seduti sul divano

Photoboyko/Getty Images

Le parti di una banana sono pericolose per i cani?

Tutta la polpa di una banana è sicura da mangiare per i cani. Ma mentre le bucce di banana non sono tossiche per i cani, possono essere molto difficili da digerire. Le bucce di banana possono persino causare un blocco nell’intestino di un cane, che potrebbe richiedere l’attenzione del veterinario per risolverlo.

Per motivi di sicurezza, gli esperti dicono che dovresti sempre rimuovere una buccia di banana prima di dare da mangiare la polpa di banana a un cane.

Aggiungono che è anche una buona idea assicurarsi che le bucce di banana scartate non siano collocate in un posto dove i cani possono trovarle facilmente, come un bidone aperto o un bidone dei prodotti organici.

Ci sono benefici nutrizionali nel nutrire i cani con le banane?

Le banane non sono spesso indicate come un superfood, ma forse dovrebbero esserlo. Le banane contengono una piccola quantità di decine di importanti nutrienti. Ma secondo l’American Kennel Club (AKC), le banane sono particolarmente ricche di:

Potassio

Il potassio è un nutriente essenziale che aiuta le cellule a funzionare correttamente mantenendo il corretto volume di fluido all’interno delle cellule e degli elementi della membrana cellulare che consentono ai nutrienti di attraversarlo, secondo il National Institutes of Health (NIH).

Vitamina B6

La vitamina B6 è coinvolta in almeno 100 diverse reazioni enzimatiche nel corpo, principalmente quelle che ci aiutano a digerire le proteine, secondo il NIH. La vitamina B6 svolge anche un ruolo nel funzionamento immunitario sano, nella formazione del sangue e nello sviluppo cognitivo.

vitamina C

La vitamina C contiene elevate concentrazioni di antiossidanti, composti che aiutano a proteggere le cellule dai danni che possono contribuire allo sviluppo di malattie come il cancro e le malattie cardiovascolari.

In effetti, la vitamina C sembra aiutare anche a rigenerare altri antiossidanti, come la vitamina E.

La vitamina C aiuta anche con:

  • la produzione di collagene, un importante tessuto connettivo che aiuta nella guarigione delle ferite e nella struttura della pelle
  • Funzione immunitaria
  • digestione delle proteine
  • l’assorbimento del ferro non eme, il tipo di ferro che si trova nelle piante

fibra

Secondo gli esperti, la fibra è un ottimo nutriente per l’uomo e il cane. Le fibre aiutano a promuovere una sana digestione e ti fanno sentire più pieno più a lungo, il che può aiutare i cani a mantenere un peso corporeo sano o perdere peso.

magnesio

Il magnesio è anche coinvolto in oltre 300 processi enzimatici nel corpo che aiutano:

  • digerire le proteine
  • controllare la pressione sanguigna e i livelli di glucosio nel sangue
  • funzione nervosa e muscolare
  • produzione di energia

C’è qualche altro motivo per nutrire i cani con le banane?

Gli esperti affermano che non c’è un motivo specifico, o una necessità, per dare da mangiare alle banane ai cani. Ma dicono che, come gli esseri umani, i cani amano la varietà nella loro dieta.

Quindi cambiare le cose e dare a un cane un frutto o una verdura ogni tanto può essere eccitante o interessante per loro.

Secondo i veterinari, una dieta variata può anche aiutare a impedire ai cani di annoiarsi e persino di rifiutare cibi che dovrebbero costituire la maggior parte della loro dieta, come cibi secchi o umidi appositamente formulati per soddisfare le loro specifiche esigenze nutrizionali.

Come nutrire le banane ai cani

Mentre tutta la polpa di banana, o frutta, è sicura da mangiare per i cani, gli esperti dicono che dovresti sempre rimuovere la buccia di una banana prima di darla da mangiare a un cane. Consigliano anche di tagliare la banana a pezzetti prima di darla da mangiare ai cani per evitare il rischio di mangiarla troppo velocemente, mangiarne troppo o soffocarla.

Secondo l’AKC, permettere a un cane di mangiare troppe banane può causare problemi digestivi. Le banane sono anche particolarmente ricche di zuccheri della frutta o fruttosio. E i veterinari affermano che mangiare troppo zucchero, di qualsiasi tipo, può portare a gravi complicazioni sia per i cani che per gli esseri umani, tra cui l’obesità e il diabete di tipo 2.

“Le banane sono perfettamente sicure per nutrire il tuo cane fintanto che vengono tagliate in piccoli pezzi”, afferma Tina Wismer, DVM, direttrice senior di tossicologia presso il Center for Animal Poison Control dell’ASPCA.

“Assicurati di rimuovere sempre la buccia e ricorda che gli spuntini non dovrebbero ammontare a più del 5% del tuo apporto calorico giornaliero, quindi mantieni le porzioni piccole”.

Modi divertenti per nutrire i cani con le banane

L’AKC afferma che ci sono molti modi per nutrire in sicurezza le banane dei cani che possono anche rendere l’evento particolarmente divertente o eccitante, come ad esempio:

  • congelare una banana intera e poi togliere la buccia e affettarla
  • Frullare le banane negli alimenti normali
  • metti la carne di banana in un giocattolo come un Kong e congelalo
  • Mescolare le banane con altra frutta o verdura per cani come fragole, lamponi, mirtilli, more, mirtilli rossi, mele, cetrioli, mango, arance, pesche, pere, ananas, anguria, broccoli, carote, sedano, cavolini di Bruxelles, piselli, spinaci e fagioli verdi
  • ricoprire o mescolare le banane con altri preferiti dai cani, come burro di arachidi o formaggio a pasta molle
  • purea di banana congelata per fare il gelato alla banana per cani

Alimenti pericolosi per i cani

Mentre molti frutti e verdure sicuri per l’uomo sono sicuri anche per i cani, alcuni dovrebbero essere evitati perché possono causare problemi che vanno da una lieve indigestione alla tossicità e alla morte.

Secondo tutti gli esperti intervistati per questo articolo, l’uva e i prodotti correlati sono i frutti più pericolosi per i cani.

“Uva, uvetta e ribes sono associati a danni renali e malattie neurologiche nei cani, sebbene l’esatta tossicità non sia ben definita”, afferma Jennifer A. Larsen, DVM, MS, PhD, professore di nutrizione clinica presso l’Università della California- Ospedale degli Stati Uniti Insegnamento di medicina veterinaria di Davis.

“Recentemente, l’acido tartarico è stato implicato ed è oggetto di ricerca in corso”, aggiunge.

L’AKC e gli esperti affermano che alcuni altri tipi di frutta e verdura che possono essere pericolosi per i cani o non hanno senso dar da mangiare ai cani includono:

  • cipolla e porro
  • funghi
  • avocado
  • ciliegie
  • pomodori
  • asparago
  • aglio
  • caffeina
  • cioccolato
  • dolce
  • Gomma
  • alcol
  • ops
  • pasta lievitata
  • patate
  • steli, foglie, bucce, noccioli, semi, noccioli e pietre delle piante
  • ops
  • tante spezie e sale
  • oli da cucina e burro
  • macadamia, mandorle e noci

Leave a Reply

Your email address will not be published.