La Turchia ti stanca davvero?

La Turchia ti stanca davvero?

Sai cosa fare: salutare i parenti, mangiare tacchino, svenire sul divano. Ma è davvero la Turchia la colpa dello stupore post-sup? Siamo arrivati ​​al fondo di questo persistente mito del Ringraziamento.

la-turchia-ti-stanca-davvero

iStock/bhofack2

Tradizionale come il tacchino del Ringraziamento è la sonnolenza ripiena e soddisfatta che segue. E mentre la società storicamente ha puntato il dito contro la Turchia, si scopre che non è la causa principale di questa opprimente stanchezza.

Sì, il tacchino contiene triptofano, un aminoacido che è un componente della serotonina chimica del benessere, nonché un precursore della melatonina, l’ormone che induce il sonno. Ma il triptofano può essere trovato in tutti i tipi di alimenti, dai latticini e noci alla carne e al tofu. E non solo, ma il tacchino non ha livelli di triptofano più alti di qualsiasi altra carne comune, ha riferito il New York Times. In effetti, grammo per grammo, anche il formaggio cheddar contiene quantità maggiori di triptofano rispetto al tacchino, afferma livescience.com. Quindi, se il triptofano del tacchino davvero causasse la nostra sonnolenza post-ringraziamento, avremmo la stessa sensazione forte e letargica ogni volta che mangiamo pollo, manzo, formaggio o noci. E, come sappiamo, ovviamente non è così.

Ma se il triptofano nel tacchino non è la colpa della nostra sonnolenza del Ringraziamento, che cos’è?

In realtà è una combinazione di fattori, a cominciare dall’alto contenuto di grassi della maggior parte delle cene del Ringraziamento. Il pasto festivo medio contiene 229 grammi di grassi e 3.000 calorie, ha riferito MSNBC; è più di quanto la maggior parte degli uomini e delle donne mangia in un’intera giornata! Digerire il grasso richiede molta energia, quindi il corpo invia più sangue al tuo sistema digestivo per gestire il carico. Un flusso sanguigno ridotto in tutto il corpo significa energia ridotta.

L’alcol è un altro motivo per cui le palpebre possono sentirsi pesanti. Il giorno del Ringraziamento, molti adulti bevono birra, vino o cocktail durante il giorno e durante i pasti senza rendersi conto che l’alcol è un sedativo del sistema nervoso centrale con effetti sedativi ad azione rapida.

Infine, il giorno del Ringraziamento, anche le persone a dieta a basso contenuto di carboidrati si concedono di mangiare cibi ricchi di carboidrati come purè di patate, torte, ripieni, pane di mais, patate dolci ricoperte di marshmallow e altro ancora, tutto in una volta, solo una volta. Ma mangiare una quantità così ridicola di carboidrati in una volta innesca il rilascio di insulina e digerire tutto richiede molto lavoro per il tuo corpo, che può farti sentire abbastanza in coma.

Se giuri che ti senti particolarmente assonnato dopo il pasto del Ringraziamento, è vero, non te lo stai immaginando. Ma non incolpare il povero tacchino. Se non vuoi russare sul pavimento dopo aver pulito il piatto, riduci grasso, carboidrati e bevi! Dai un’occhiata ai cibi del Ringraziamento migliori e peggiori per il tuo peso qui.

Scarica la nostra guida gratuita del Ringraziamento, con ricette, battute, storie e altro per aiutare te e la tua famiglia a creare ricordi indimenticabili durante questa vacanza.

Leave a Reply

Your email address will not be published.