Perché ho scelto di tingere i miei capelli di grigio

Perché ho scelto di tingere i miei capelli di grigio

Tingere i miei capelli grigi mi ha fatto sentire più felice, più sicura di me… e, sì, più bella.

Urlando giovane donna di affari che tiene tazza di caffè in città

Westend61/Getty Images

Ringrazia i social media per aver puntato i riflettori sul movimento “dal grigio al bello” che sta autorizzando le donne a liberarsi dallo sradicamento, dalla morte o dalla lotta contro l’aggraziato processo della natura che sta diventando grigio. “Le persone, in particolare le donne, sono state condizionate a pensare che i capelli grigi siano ‘vecchio’ e solo ‘giovinezza’ sia bellezza, ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità”, afferma David E. Bank, MD, dermatologo e assistente clinico professore di dermatologia al Columbia Presbyterian Medical Center. I tuoi capelli sono geneticamente programmati per crescere di un certo colore in un determinato momento, dice, e abbracciarlo può aiutarti a sentirti più sicuro.

Quando i saloni hanno chiuso durante la pandemia, molte donne non hanno avuto altra scelta che ripensare al loro rapporto con i loro capelli grigi. Lasciare che la natura “segua il suo corso” potrebbe essere più conveniente e meno dispendioso in termini di tempo… ma dato il punto il Dr. Bank si occupa delle pressioni della società e persino delle persone nelle nostre vite, non c’è da stupirsi che molte persone non amino il processo di crescita. Devin Giannoni, stilista di Hollywood e fondatore di Pretty Public Beauty (certificato in Botanical Body Care dal New York Institute of Aromatic Studies e certificato in nutrizione vegetale dal T. Colin Campbell Center for Nutrition Studies di eCornell) suggerisce che potrebbero esserci una graziosa via di mezzo: tingi i capelli in un modo che consenta una graduale transizione al grigio. “Il trucco è migliorare ciò con cui sei nato, senza combattere il grigio”, dice Gianonni. “Morire costantemente più oscuro ti invecchierà e sembrerà artificiale.”

Suggerisce di trovare uno stilista specializzato in transizioni grigie e di richiedere un colore vicino al tuo fondotinta. Quindi il tuo stilista può lavorare su alcune dimensioni e profondità con luci morbide per fondere differenze di colore nette. “Molte donne temono che i capelli grigi le facciano sembrare meno attraenti, ma è vero il contrario”, dice. “Abbracciarlo renderà la tua pelle vibrante, i tuoi occhi più luminosi e riceverai molti complimenti”, afferma Gianonni.

Jennifer Riggs Anderson, 47 anni, di Gilbert, AZ, ha parlato con Il sano per condividere il suo viaggio di diventare grigio alle sue condizioni – e la sua linea temporale scelta – mentre affronta le aspettative del pubblico e delle persone che ama.

Concentrati su ciò che conta di più in questi giorni? Leggi 6 modi in cui le malattie cardiache sono diverse per le donne, affermano gli esperti di cardiologia

Di Jennifer Riggs Anderson, raccontata a Charlotte Hilton Andersen

“Ho tinto i miei capelli per 24 anni lisci. Sono sulla quarantina ora. Sì, fai i conti: ho iniziato a diventare grigio nei miei primi vent’anni.

Potrebbe essere stata una decisione semplice, ma sicuramente non è stata una cosa semplice da prendere o da seguire nel corso degli anni. Sono una bruna naturale e l’ho tinta di biondo. Questo è un processo ancora più complicato e costoso perché ho dovuto decolorare i capelli prima di tingerli. Considerando quanto tempo, denaro e fatica ci vogliono per mantenere i capelli tinti, è sicuro dire che ho speso migliaia di dollari e più ore di quante mi piacerebbe contare su una poltrona da parrucchiere.

Quindi, cinque anni fa, ho deciso che era finita. A questo punto, i miei capelli naturali erano quasi grigi al 100%, il che significava che con il colore avevo bisogno di ritocchi costanti alla radice. Ero stanco di dover tornare in salone ogni tre settimane e c’erano così tante altre cose per cui volevo spendere quei soldi. Inoltre, sono madre di tre figli, chi ha tempo per tutto questo?

Diventare grigio è un processo, non un evento.

Ho iniziato lasciando che i miei capelli crescessero naturalmente per alcuni mesi, ma la netta differenza tra i miei capelli tinti e i miei capelli grigi mi ha infastidito. Così sono andato da uno stilista e le ho chiesto di tingere i miei capelli per abbinarli al mio grigio naturale. Per rendere la transizione più fluida, mi ha portato al grigio pieno e poi ha aggiunto alcune luci e luci basse bionde e marroni. Il risultato è stato un grigio grigiastro che lei e io abbiamo pensato fosse bellissimo.

Soprattutto, potrei passare tre mesi prima di rendermi conto che potrebbe essere il momento per un altro appuntamento. Quindi ho eseguito: Aspetta: se posso andare tre mesi, perché non andare sei mesi? È stato allora che ho detto al mio stilista che mi stavo impegnando per il grigio pieno. Mi ha delicatamente passato dal grigio grigio evidenziato al mio grigio naturale con striature di marrone chiaro e bianco.

Stavo ricevendo molte lodi da estranei e supporto da amici… ma solo un membro della famiglia ha approvato. Tutte le mie parenti hanno detto che i capelli grigi mi avrebbero fatto sembrare 10 anni più vecchio. Alcune delle donne della mia famiglia giurarono che si sarebbero tingersi i capelli fino al giorno della loro morte. Questa idea? Mi ha dato ansia.

Ti piacerebbe sfoggiare un look più naturale con sicurezza? Prova uno di questi suggerimenti.

I miei capelli hanno causato una crisi di identità

Quindi alcuni anni fa, quando stavamo pianificando una grande riunione di famiglia, ho ceduto. Sono diventato di nuovo bionda. Ho ricevuto molti complimenti dalla mia famiglia… ma dentro di me ero così arrabbiato con me stesso per aver ceduto alla pressione. Riportare il mio vecchio look mi ha fatto sentire vecchio e antiquato. Non ero più bionda! Certo, stavo benissimo quando ero bionda… ma sembrava finta. Per tutti gli anni in cui l’avevo fatto, non ero mai stato davvero io.

Dopo un anno, ho deciso di ripetere nuovamente il processo di ingrigimento. Questa volta, ho trovato diversi gruppi sui social media che supportavano il grigio. Ho anche letto articoli su come altre donne sono passate, il che ha aiutato immensamente a farmi sentire meno sola nella mia decisione. I miei capelli sono lunghi un caschetto, quindi mi ci sono voluti circa 15 mesi per far crescere tutta la tintura bionda. Odiavo quanto tempo ci è voluto… ma ora che non c’è più, sono innamorato dei miei capelli.

Pensavo di impegnarmi per i miei capelli grigi la prima volta, ma l’esperienza del ricongiungimento familiare mi ha davvero aiutato a vedere quanto sia importante questo problema per me. Il colore dei miei capelli fa parte della mia autostima e della mia identità personale. Questo sono io, non nonostante i miei capelli grigi, ma per questo. Che qualcuno approvi o meno dice di più su di loro di me. Sono pronto a rimanere così per sempre.

Ecco alcuni modi per ricordare a te stesso che sei già fantastico.

Totalmente grigio e orgoglioso di esserlo

Ho imparato che diventare grigio è come qualsiasi cosa importante nella vita: voi devi decidere cosa è meglio per te e poi attenersi alla tua decisione istintiva. Ci saranno sostenitori. Ci saranno anche i pessimisti, che sono chiassosi e in faccia con le loro opinioni. È fastidioso, ma è meglio che dover correre in salone ogni volta che vedo spuntare i capelli grigi.

Alla fine della giornata, mi sento bene a diventare grigio. Ci vuole meno tempo e denaro e mi sento me stessa. mi sento bellissima! Oh, e i membri della mia famiglia hanno finalmente smesso di infastidirmi per questo. Quando si sono resi conto che ero davvero serio, si sono annoiati e sono andati avanti.

Il mio consiglio? Sii forte. Sii te stesso. Sii… senza bottiglia.

iscriversi per Il sano newsletter per elevare la saggezza del benessere e ciò che è caldo nella bellezza e seguici su Facebook e Instagram. Continua a leggere:

Leave a Reply

Your email address will not be published.