Quanto è pericoloso mangiarsi le unghie?

Quanto è pericoloso mangiarsi le unghie?

Gli esperti spiegano perché non dovresti sbarazzarti dell’abitudine di mangiarsi le unghie.

L’onicofagia, o mangiarsi le unghie, è un’abitudine abbastanza comune. Circa la metà di tutti i preadolescenti e gli adolescenti si mangiano le unghie, secondo gli esperti di salute dell’Università del Michigan, anche se la maggior parte delle persone si ferma dopo i 30 anni (o almeno smette di ammetterlo). Mangiarsi le unghie – che può essere causato da stress, ansia, disturbo ossessivo-compulsivo o semplicemente annoiarsi e irrequietezza – può sembrare perfettamente innocuo, ma può invitare batteri, virus o funghi nel tuo corpo e nel flusso sanguigno, aumentando le possibilità di ottenere malato, contrarre una brutta infezione, incluso il nuovo coronavirus. “Mangiarsi le unghie è molto rischioso in questo momento poiché sappiamo che il virus può vivere su superfici, come le unghie, e viene più comunemente trasmesso al viso toccandolo”, afferma Purvi Parikh, MD, immunologo e allergologo adulto e pediatrico. alla NYU Langone Health di New York. “Quindi, se ti stai mangiando le unghie, corri il rischio di ingerire non solo il virus, ma anche altri agenti patogeni batterici e virali”. (Dai un’occhiata a queste 7 fastidiose abitudini: ecco perché non possiamo farne a meno.)

Quanto fa male mangiarsi le unghie?

Come mangiarsi le unghie porta a infezioni batteriche e fungine

Se hai mai fatto una manicure, senza dubbio avrai notato la sostanza appiccicosa che una manicure rimuove da sotto le unghie. Questo è ciò che puoi vedere ad occhio nudo, quindi immagina tutti i batteri che non puoi vedere. Gli agenti patogeni più comuni che si nascondono sotto le nostre unghie sono stafilococcoPtreptococcoe forma corinosa batteri, che possono entrare nel corpo attraverso le crepe della nostra pelle o – avete indovinato – dall’ingestione dopo esserci mangiati le unghie.

Se questo non è un deterrente sufficiente, immagina i funghi dermatofiti, noti anche come tigna, appesi al tessuto dell’unghia mentre apri la bocca e infili il dito. “Idealmente, le unghie dovrebbero essere mantenute corte e dovrebbero verificarsi frequenti lavaggi delle mani”, afferma il dott. Parikh, facendo eco alle raccomandazioni dei Centers for Disease Control and Prevention (CDC). Secondo il CDC, le mani pulite sono il fattore più importante per prevenire la diffusione di agenti patogeni e la resistenza agli antibiotici nelle strutture sanitarie. La prossima volta che lo stress ti fa venire voglia di mangiarti le unghie, prova alcune tecniche di respirazione sana.

Come mangiarsi le unghie porta a raffreddore e influenza

Secondo il CDC, ci sono oltre 200 virus del raffreddore che circolano in un dato momento. Anche se i fattori di rischio per ottenerne uno includono un sistema immunitario indebolito e/o l’esposizione a qualcuno che è malato, puoi ridurre significativamente le tue possibilità di contrarre un virus tenendo le mani lontane dal “viso, specialmente bocca e naso”, lui dice il dottore. . parik I virus che causano l’influenza prosperano anche sulla pelle, quindi lavati spesso le mani con acqua e sapone (o usa un disinfettante per le mani a base di alcol) e sconsiglia di masticare le unghie con le gomme. “Tenere le unghie corte è il miglior deterrente per non essere tentati”, afferma il dott. parik “Alcuni che mangiano le unghie riferiscono di dipingere le unghie con uno smalto trasparente o colorato che impedisce di mangiarsi le unghie a causa del gusto”.

Come mangiarsi le unghie può danneggiare i denti

Mangiarsi le unghie può anche danneggiare i denti e le gengive. Mangiarsi le unghie può screpolarsi, scheggiarsi o logorare i denti anteriori e anche causare gengive doloranti e danni ai tessuti gengivali. Chiedi al tuo dentista se un paradenti può aiutarti a smettere di mangiarti le unghie o almeno a ridurre al minimo alcuni dei danni che può causare. Potrebbe anche suggerire alcune altre tecniche per aiutarti a liberarti dell’abitudine per sempre. Uno studio pubblicato nel 2016 in Casi clinici in odontoiatria suggerisce che un apparecchio orale fisso posizionato da un dentista potrebbe essere una soluzione, poiché rende sgradevole e difficile mangiarsi le unghie. Allora dai un’occhiata a questi 10 consigli per unghie forti e sane.

Leave a Reply

Your email address will not be published.