Una ricetta di pane di mais che questo nutrizionista ama

Una ricetta di pane di mais che questo nutrizionista ama

Cos’è il mais?

Quando si tratta di grani antichi, devi davvero conoscere il miglio.

Coltivato per la prima volta migliaia di anni fa in Asia, il miglio era un cereale importante in Europa durante il Medioevo. Attualmente il cereale senza glutine è diffuso in tutto il mondo, soprattutto in Africa e in Asia.

Anche se potresti riconoscerlo come becchime (sì, è lo stesso grano), sta celebrando una rinascita di popolarità negli Stati Uniti. In questi giorni, puoi trovarlo nel porridge di farina di mais, nella farina di mais, nei prodotti da forno a base di mais e persino nel pane di mais.

Quanto è salutare il miglio?

Ci sono sicuramente ragioni per provare il grano denso di nutrienti. Il miglio contiene proteine ​​e fibre, oltre a una miriade di altri nutrienti, inclusi i minerali ferro e potassio.

“Cambiare il tipo di grano che consumi può esporti a un’ulteriore varietà di nutrienti, il che è fantastico”, afferma Elizabeth Gunner, RD, dietista registrata a New York City.

Naturalmente, il principale punto di forza è che il miglio è privo di glutine, il che lo rende una buona scelta per chi soffre di celiachia (una malattia genetica autoimmune che colpisce circa l’1% della popolazione) o di sensibilità al glutine non celiaca. “La domanda di prodotti senza glutine è aumentata perché mangiare senza glutine è diventato sempre più di moda e la diagnosi di disturbi gastrointestinali come la celiachia è in aumento”, afferma Gunner.

Sebbene il mais sia un cereale adatto a molte persone, fai attenzione se hai una condizione della tiroide come l’ipotiroidismo. Il miglio ha proprietà gozzogeniche, il che significa che può compromettere la funzione tiroidea, osserva Michelle Routhenstein, RD, nutrizionista cardiologia e proprietaria di Intirely Nourished. Se hai un problema alla tiroide, parla con il tuo medico prima di aggiungere il mais alla tua dieta.

Che sapore ha il mais?

Il miglio ha un leggero sapore di nocciola. Questo è ciò che lo rende così versatile nei cibi e nelle ricette, dai cereali per la colazione al pane.

Grazie al suo sapore delicato, la farina di mais è una scelta solida per i prodotti da forno e sempre più cuochi casalinghi e panettieri la utilizzano nei prodotti da forno. Inoltre, è facile da trovare; diverse marche producono la farina.

Una ricetta nutriente per il pane di mais

Solo perché una pagnotta contiene mais non significa che sia necessariamente sana.

Se stai cercando una ricetta per il pane di mais, assicurati che il pane contenga molti cereali integrali. E se sei intollerante al glutine, assicurati che gli altri cereali nel pane siano privi di glutine: la farina di sorgo è una buona scelta.

La ricetta del pane al miglio di seguito, di Talia Tutak, proprietaria di Sixteen Mill Bakeshop a Brooklyn, New York, è un’opzione nutriente per chiunque cerchi di cuocere il pane al miglio.

Ogni porzione – una fetta di pane – contiene solo 80 calorie, in più ottieni 1 grammo di proteine ​​sazianti e fibre per fetta, più il 6% del valore giornaliero raccomandato di ferro.

Noterai che gran parte della ricetta è scritta in grammi e millilitri. Tutak osserva che la cucina senza glutine deve essere incredibilmente accurata, quindi dovresti usare una bilancia per alimenti quando prepari questa ricetta.

Se stai cercando di ridurre lo zucchero aggiunto nella tua dieta, Tutak dice che va bene rimuovere lo sciroppo d’acero dalla ricetta.

pane di mais

Per gentile concessione di Talia di Sixteen Mill Bakeshop

Pane bianco di mais e sorgo

Ingredienti:

  • 500 millilitri di acqua tiepida
  • 1 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo
  • 25 grammi di polvere di buccia di psillio finemente macinata
  • 10 grammi di sciroppo d’acero
  • 35 grammi di olio d’oliva
  • 100 grammi di farina di mais
  • 100 grammi di farina di sorgo
  • 100 grammi di amido di mais
  • 30 grammi di fecola di patate
  • 1 cucchiaino di sale
  • spruzzare olio

Istruzioni:

  1. Unire l’acqua, il lievito e la polvere di buccia di psillio in una planetaria. Lascia riposare il composto per 5 minuti, finché non si gelatinizza. Aggiungere lo sciroppo d’acero e l’olio.
  2. Aggiungere gli ingredienti secchi e mescolare con una frusta (non a gancio) per 10 minuti.
  3. Formare il pane (inumidirsi le mani se sono troppo appiccicose) e metterlo in una teglia da 8″-9″; coprire con pellicola. Assaggiate per 45-60 minuti.
  4. Preriscaldare il forno a 400 gradi Fahrenheit. Spruzzare la parte superiore del pane con olio e coprire il pane con un foglio di alluminio. Cuocere per 30 minuti. Dopo 30 minuti, scoprite e infornate per altri 20 minuti, fino a quando il pane non sarà ben dorato.
  5. Lascia raffreddare il pane, quindi affettalo e tostalo per ottenere i migliori risultati. Per 20 porzioni.

Informazioni nutrizionali per porzione: 80 calorie, 2 grammi di grassi, 1 grammo di proteine, 15 grammi di carboidrati, 0 grammi di zucchero, 1 grammo di fibre, 0 grammi di colesterolo, 120 mg di sodio

Leave a Reply

Your email address will not be published.